Ticino, 20 novembre 2018

Precedenza ai medici stranieri all'Ente Ospedaliero Cantonale?

L'Ente ospedaliero cantonale (EOC) assume e promuove medici stranieri a scapito dei medici svizzeri ? È ciò che lascia intendere un'interrogazione presentata ieri dal deputato PLR Omar Terraneo poi ripresa dal portale LiberaTV.ch. “EOC sotto la lente: errori medici e collaboratori in fuga” è il titolo dell’interrogazione di Terraneo. Nel testo, sottoscritto da altri granconsiglieri, il deputato liberale sostiene che nelle ultime settimane tre medici dell'Ente ospedaliero si sarebbero dimessi a causa di promozioni e assunzioni
di colleghi stranieri, facendo intendere che questi colleghi stranieri sono stati assunti o promossi a scapito dei tre dimissionari svizzeri, i quali non hanno preso bene la decisione e si sono di conseguenza licenziati.

Terraneo chiede quindi al Consiglio di Stato se è a conoscenza della vicenda, se e come la preferenza indigena viene applicata dall'EOC e, infine, nel caso che qualifiche migliori giustifichino l'assunzione e la promozione di stranieri, verosimilmente formati all'estero, come il governo giudica la formazione medica in Svizzera.

Guarda anche 

Ragazzi via dalla strada: “Ecco la soluzione”

I negozi a Lugano, come abbiamo tutti potuto constatare facendo un giro in città (ma anche nei quartieri che circondano il centro cittadino), stanno cadendo come m...
03.12.2020
Opinioni

Polemica sulla nomina di un milanese alla nuova facoltà di medicina dell'USI

Come mai la nomina per il posto di primario di urologia e di professore ordinario di urologia presso la neanata facoltà di medicina dell’USI è andato ...
28.11.2020
Ticino

VIDEO – Intervista in videocall: spunta una donna nuda!

BRASILIA (Brasile) – In tempo di coronavirus, col lockdown a segnare le nostre vite, in molti ci siamo ritrovati a lavorare da casa, davanti al nostro pc e a contat...
23.07.2020
Magazine

“Priorità ai lavoratori ticinesi, la crisi coronavirus lo insegna”

“Chissà se questa emergenza sanitaria dovuta al virus Covid-19 ci farà cambiare paradigma, e finalmente considerare davvero prioritaria l’ass...
20.04.2020
Ticino