Sport, 30 ottobre 2018

Lugano e Ambrì: eccovi le capoliste

I bianconeri questa sera sfideranno il Berna, i leventinesi saranno di scena a Bienne

LUGANO/BIENNE – Due vittorie filate nello scorso weekend – contro il medesimo avversario – da una parte, due KO oltre il 60’ dall’altra: Lugano e Ambrì questa sera torneranno in pista col chiaro intento di trovare continuità e di continuare a camminare sulla strada che porta ai punti e al successo.

Dopo aver battuto il Davos in due occasioni ravvicinate, la truppa di Ireland ha assolutamente bisogno di capire di che pasta è fatta. Ritrovato il successo, dopo due sconfitte consecutive e un’eliminazione subita in Coppa Svizzera, il Lugano è a caccia di sicurezze, di serenità e di una vittoria importante che possa dare la giusta carica al gruppo luganese: ecco perché la sfida interna col Berna assume un valore importante. La classifica in questo momento piange ancora, è vero, ma non è questo il momento di fasciarsi la testa: ritrovati i primi infortunati, e in attesa di Lajunen, sotto le volte della Cornèr Arena c’è la necessità di concentrarsi sul presente per poi poter affrontare con la giusta cattiveria il futuro.

Per una formazione bernese che scenderà in Ticino, ecco una ticinese che farà il viaggio inverso: l’Ambrì, infatti, si recherà a Bienne per quella che potrebbe rappresentare un passo importante per la crescita definitiva di questa squadra. Fin qui i leventinesi hanno mostrato tante buone cose, hanno colto vittorie importanti e anche nelle sconfitte, come quella maturata sabato contro lo Zugo, non hanno di sicuro demeritato. Questa sera ci sarà da fare i conti con la capolista del campionato, reduce però da due sconfitte filate. Sbancare la Tissot Arena, sicuramente, darebbe ancora più fiducia e consapevolezza a Fora e compagni.

Guarda anche 

VIDEO – Ricordate Donis? Dopo la retrocessione, una bistecca d’oro gli costa una valanga di insulti

Nella stagione 2015-16, pur segnando soltanto 4 reti in campionato (condite da 7 assists, alle quali aggiunse altre 4 marcature in Coppa Svizzera), Anastasios Donis riusc...
18.06.2019
Sport

Addio Lugano, niente Levante: Sadiku pronto per la Turchia

VALENCIA (Spagna) – “Torno al Levante, ho un contratto di un anno più un altro di opzione”. Con queste parole settimana scorsa Armando Sadiku ave...
18.06.2019
Sport

Vittoria e promozione: il Paradiso incanta e sale in Prima Lega

PARADISO – Era una sfida in famiglia, era una lotta all’ultimo gol tra due squadre ticinesi e alla fine a festeggiare è stato il Paradiso che ha toccat...
16.06.2019
Sport

Bentancur-Bellinzona il matrimonio è servito

BELLINZONA - Mancano solo i dettagli e poi, salvo clamorosi ribaltoni per altro non previsti, il Bellinzona dal prossimo mese di luglio si avvarrà della collaboraz...
17.06.2019
Sport