Sport, 30 ottobre 2018

Lugano e Ambrì: eccovi le capoliste

I bianconeri questa sera sfideranno il Berna, i leventinesi saranno di scena a Bienne

LUGANO/BIENNE – Due vittorie filate nello scorso weekend – contro il medesimo avversario – da una parte, due KO oltre il 60’ dall’altra: Lugano e Ambrì questa sera torneranno in pista col chiaro intento di trovare continuità e di continuare a camminare sulla strada che porta ai punti e al successo.

Dopo aver battuto il Davos in due occasioni ravvicinate, la truppa di Ireland ha assolutamente bisogno di capire di che pasta è fatta. Ritrovato il successo, dopo due sconfitte consecutive e un’eliminazione subita in Coppa Svizzera, il Lugano è a caccia di sicurezze, di serenità e di una vittoria importante che possa dare la giusta carica al gruppo luganese: ecco perché la sfida interna col Berna assume un valore importante. La classifica in questo momento piange ancora, è vero, ma non è questo il momento di fasciarsi la testa: ritrovati i primi infortunati, e in attesa di Lajunen, sotto le volte della Cornèr Arena c’è la necessità di concentrarsi sul presente per poi poter affrontare con la giusta cattiveria il futuro.

Per una formazione bernese che scenderà in Ticino, ecco una ticinese che farà il viaggio inverso: l’Ambrì, infatti, si recherà a Bienne per quella che potrebbe rappresentare un passo importante per la crescita definitiva di questa squadra. Fin qui i leventinesi hanno mostrato tante buone cose, hanno colto vittorie importanti e anche nelle sconfitte, come quella maturata sabato contro lo Zugo, non hanno di sicuro demeritato. Questa sera ci sarà da fare i conti con la capolista del campionato, reduce però da due sconfitte filate. Sbancare la Tissot Arena, sicuramente, darebbe ancora più fiducia e consapevolezza a Fora e compagni.

Guarda anche 

Affitti a pigione moderata, incrementi graduali nei prossimi anni

È arrivata il 19 luglio la risposta all'interrogazione di Boris Bignasca in merito alla problematica degli appartamenti di Via Beltramina i cui sussi...
22.07.2019
Ticino

Blues to Bop 2019: alle origini del blues

La trentunesima edizione di Blues to Bop (29 agosto – 1 settembre) celebrerà la storia della musica blues con quattro giorni di concerti gratuiti e approfond...
22.07.2019
Ticino

Ehi Lugano, sei primo in classifica! Che partenza per i bianconeri!

ZURIGO – È vero che dopo una sola giornata, “basta” vincere per ritrovarsi nelle prime posizioni in classifica, ma il primo posto in solitaria di...
22.07.2019
Sport

Pronti, partenza… via: il treno del Lugano è pronto a mettersi in moto

ZURIGO – Un po’ tutti abbiamo negli occhi la splendida, intensa e travagliata cavalcata che lo scorso anno permise al Lugano di conquistare la terza piazza in...
21.07.2019
Sport