Mondo, 26 ottobre 2018

Disordini tra migranti e forze dell'ordine al confine tra Croazia e Bosnia (VIDEO)

Migliaia di migranti sono attualmente bloccati al confine tra Croazia e Bosnia a causa del rifiuto delle autorità croate di lasciarli entrare nel paese. La situazione è precipitata ieri quando i migranti hanno cercato di forzare il confine croato e le forze dell'ordine hanno risposto usando lacrimogeni e bastoni per respingere l'assalto
della folla. Lo riferisce il sito Russia Today che ha pubblicato ieri un video sulla situazione al confine tra Croazia e Bosnia. Vi sarebbero diversi feriti. La Croazia è diventata negli ultimi anni uno dei principali paesi di transito per i migranti che cercano di raggiungere i paesi ricchi dell'Europa, in particolare la Germania.

Guarda anche 

La Grecia non vuole far partire i migranti da Moria, "non vanno ricompensati per aver appiccato un incendio"

Il governo greco ha fatto sapere nella giornata di venerdì che i circa 13'000 migranti che vivono nel campo di Moria sull'isola di Lesbo non verranno fatti...
12.09.2020
Mondo

Immigrazione: riprendiamo il controllo

Il prossimo 27 settembre voteremo sull’iniziativa « per la limitazione » (dell’immigrazione). Il nome dell’iniziativa è chi...
06.09.2020
Opinioni

Riprendiamoci il controllo dell’immigrazione

E’ giusto o no che in materia di immigrazione la Svizzera possa decidere autonomamente quanti ( e quali...) stranieri é in grado di ospitare stabilmente e qu...
22.08.2020
Opinioni

Su Facebook "agenzie di viaggio" per migranti, "per l'Italia 5'500 euro per adulto, gratis i bambini"

Il fenomeno dell'immigrazione illegale verso l'Europa continua ad assumere proporzioni sempre più importanti e i trafficanti di migranti ormai creano pagin...
18.08.2020
Mondo