Magazine, 24 ottobre 2018

Vino per gatti e cani: ecco i tanti vizi e le spese pazze fatte per gli amici a quattro zampe

Una grande industria alimentare in America ha messo sul mercato il mosCAT e lo charDOG. Dieci dollari a bicchierino: ogni anno negli USA vengono spesi 6 miliardi di dollari per la chirurgia estetica degli animali

WASHINGTON (USA) –  L’industria che gira attorno al mondo dei cani e gatti, che spesso porta anche a fare delle spese fuori dall’ordinario, procede a pieno regime e l’ultima “follia” arriva dall’America: una multinazionale del beverage, infatti, la Apollo Peak si è inventato il vino, bianco, rosso e frizzante, per i nostri amici a quattro zampe. I nomi dei vini? mosCAT e charDOG.

Ovviamente non poteva mancare lo slogan relativo a questi prodotti: “Quando torni a casa e vuoi farti un bicchierino, gustalo in compagnia del tuo cane e del tuo gatto”. Ovviamente l’alcool rappresenta una sorta di veleno per cani e gatti e allora questa industria ha trasformato i vini in succhi di frutta e bevande con erbe aromatiche, il tutto al costo di 10 dollari a bottiglia da 225ml. Una scelta che sta dando i propri frutti, visto che l’industria del cibo per gli animali raggiunge ogni anno cifre incredibili.

Le spese per i quadrupedi da appartamento non finiscono qui, sempre nuovi accessori prendono piede anche alle nostre latitudini: smalti per le unghie, collari con gioielli, vestitini con il cachemire e chi più ne ha più ne metta, così come sta avendo un boom anche l’industria della chirurgia estetica per gli animali. Per esempio il lifting per i cani sono gli interventi per più richiesti: all’anno vengono spesi 62 miliardi di dollari per interventi cosmetici o correttivi sugli animali.

Certo a volte questi interventi vengono fatti perché necessari, a volte no, ma è innegabile che la trovata del “vino per gatti e cani” è un qualcosa di unico…

Guarda anche 

Milano, rissa tra nordafricani in pieno giorno: uomo accoltellato sotto gli occhi dei passanti

Una rissa tra nordafricani ha avuto luogo domenica pomeriggio 3 febbraio, verso le 18 , a Milano, sotto gli occhi inorriditi dei passanti. Come riporta il Corriere d...
05.02.2019
Mondo

Meno richiedenti l'asilo "perchè l'Italia non è più la principale rotta per l'Europa"

In un'intervista rilasciata al Blick e pubblicata ieri il Segretario di Stato Mario Gattiker (nella foto)  viene interrogato sugli ultimi sviluppi in materia di ...
02.02.2019
Svizzera

Meccanico investito da una fiammata a Sant'Antonino: è in pericolo di morte

La Polizia cantonale comunica che oggi poco dopo le 10 presso un'officina di autoriparazioni in via Essagra a Sant'Antonino vi è stato un infortunio sul la...
15.01.2019
Ticino

Si ammala di tumore alla gola per fumo passivo: viene risarcito

ROMA (Italia) – Ormai fumare nei locali pubblici è vietato da anni e anni, ma in passato non era così: negli uffici, nei bar e nei ristoranti era perm...
16.01.2019
Magazine