Sport, 09 ottobre 2018

Nuova Valascia: gli investitori prima dei lavori vogliono un garante

Il Consiglio di Stato dovrà verificare che il soldi per costruire la nuova pista di Ambrì ci siano davvero

AMBRÌ – Il momento della posa del primo mattone di quella che sarà la Nuova Valascia di Ambrì si avvicina, ma nel frattempo gli investitori vogliono garanzie sulla presenza dei soldi necessari per costruirla. Ecco perché toccherà al Consiglio di Stato, o per meglio dire all’Ufficio dell’Amministrazione Cantonale, fungere da garante, così come riportato al “CdT”.

Stiamo parlando di un investimento di 53 milioni di franchi, il cui scavo, dopo il via libera ottenuto, dovrebbe partire nelle prossime settimane.

Di conseguenza il presidente della Valascia Immobiliare SA, Carlo Croci, e il presidente del’HCAP, Filippo Lombardi, chiederanno un incontro col Governo, presumibilmente per la prossima settimana, in modo da illustrare le cifre e tutta la situazione relativa alla Nuova Valascia. Dopo di che potranno partire i lavori: “Una data l’abbiamo, ma preferiamo tenerla per noi. Sicuramente prima della fine dell’anno”, ha detto lo stesso Croci sempre al Corriere del Ticino.

Una data attesa da tutti, compresi i promotori kazaki dell’accademia sportiva per giovani talenti prevista all’ex Sanatorio di Piotta che attendono il via della costruzione della Nuova Valascia, prima di partire con i loro lavori.

Guarda anche 

Lugano, una follia formato derby. Ambrì un cuore da playoff

AMBRÌ – A mente fredda il derby di ieri sera sicuramente farà ancora più male al Lugano e ancora più bene all’Ambrì…...
16.02.2019
Sport

DERBY: La linea ideale? È tutta bianconera!

AMBRÌ/LUGANO – Ancora poche ore e sarà il ghiaccio a parlare. Ancora poche ore e Ambrì e Lugano daranno vita al derby più importanti deg...
15.02.2019
Sport

È il giorno del derby: il pronostico di Mauro Antonini

AMBRÌ – Non sarà un derby come altri, non sarà un derby di poco conto, non sarà un derby per deboli di cuori: questa sera Ambrì e...
15.02.2019
Sport

“Inadatti” e “Arbitrano contro le ticinesi”: è scontro aperto verso gli zebrati

LUGANO – Che non corresse buon sangue tra tifosi ticinesi di hockey e arbitri era risaputo, ma l’esito del sondaggio a cui vi abbiamo sottoposto negli scorsi ...
15.02.2019
Sport