Sport, 09 ottobre 2018

Nuova Valascia: gli investitori prima dei lavori vogliono un garante

Il Consiglio di Stato dovrà verificare che il soldi per costruire la nuova pista di Ambrì ci siano davvero

AMBRÌ – Il momento della posa del primo mattone di quella che sarà la Nuova Valascia di Ambrì si avvicina, ma nel frattempo gli investitori vogliono garanzie sulla presenza dei soldi necessari per costruirla. Ecco perché toccherà al Consiglio di Stato, o per meglio dire all’Ufficio dell’Amministrazione Cantonale, fungere da garante, così come riportato al “CdT”.

Stiamo parlando di un investimento di 53 milioni di franchi, il cui scavo, dopo il via libera ottenuto, dovrebbe partire nelle prossime settimane.

Di conseguenza il presidente della Valascia Immobiliare SA, Carlo Croci, e il presidente del’HCAP, Filippo Lombardi, chiederanno un incontro col Governo, presumibilmente per la prossima settimana, in modo da illustrare le cifre e tutta la situazione relativa alla Nuova Valascia. Dopo di che potranno partire i lavori: “Una data l’abbiamo, ma preferiamo tenerla per noi. Sicuramente prima della fine dell’anno”, ha detto lo stesso Croci sempre al Corriere del Ticino.

Una data attesa da tutti, compresi i promotori kazaki dell’accademia sportiva per giovani talenti prevista all’ex Sanatorio di Piotta che attendono il via della costruzione della Nuova Valascia, prima di partire con i loro lavori.

Guarda anche 

Svizzera-Lugano-Zugo: Hofmann si racconta. “Ero quasi convinto di restare in bianconero”

MACOLIN – 30 gol e 21 assist in stagione regolare, 2 gol e 2 assist nei playoff. Sono numeri pesanti quelli che Gregory Hofmann si è lasciato alle spalle e c...
25.06.2019
Sport

Ed El Niño se ne va in gondola. L’hockey? Può aspettare

VENEZIA (Italia) – Messi da parte i Mondiali, con la NHL che ha appena chiuso i battenti della stagione con la prima storica vittoria dei St. Louis Blues, con il Dr...
25.06.2019
Sport

“HCAP, troppe competizioni. Lugano, servirà pazienza”

LUGANO/AMBRÌ - Pungente, irriverente (e molto scomodo, a volte), infine mai banale: l’ex giocatore e allenatore ticinese Roberto Mazzetti oggi fa il punto de...
24.06.2019
Sport

Reuille: “Che cosa mi preoccupa? La malvagità degli uomini”

LUGANO - Ben 1030 partite disputate con la maglia del Lugano, una decina di apparizioni in nazionale ed un titolo vinto, sempre con l’HCL, nel 2006. La nostra rubri...
17.06.2019
Ticino