Mondo, 04 ottobre 2018

Salvini attacca Juncker: “Parlo solo con le persone sobrie”

Una frase lanciata da Jean-Claude Juncker sulla proposta di bilancio italiano non è andata giù al vice-premier e ministro dell'Interno italiano Matteo Salvini. Juncker ha ritenuto che il progetto di bilancio italiana presentato da Salvini che ha proiettato un deficit del 2,4% del PIL per i prossimi tre anni (contro il 1,6% previsto in precedenza) è "fuori dalle regole europee".

Il giorno prima, Juncker aveva espresso la sua preoccupazione spiegando che teme una ripetizione della crisi greca. "Dopo la gestione della difficile crisi greca ci troviamo in un'altra crisi, questa volta in Italia".

Queste osservazioni hanno fatto arrabbiare il leader della Lega, che con fermezza ha detto seccamente alla televisione italiana: "Io parlo con le persone sobrie che che non fanno paragoni che non stanno nè in cielo nè in terra".

"Ci dovrebbe bere due bicchieri d'acqua prima di aprire la bocca, e fermare la diffusione di paure inesistenti", ha aggiunto riferendosi a Jean-Claude Juncker.

L'atmosfera è quindi sempre tesa tra Bruxelles e Roma e probabilmente rimarrà tale, almeno fino al 15 ottobre quando la Commissione europea prenderà in considerazione il budget italiano.

Guarda anche 

Tifoso dell'Italia condannato per aver festeggiato "troppo" la vittoria nella semifinale degli europei

La vittoria dell'Italia contro la Spagna nella semifinale degli Europei di calcio il 6 luglio scorso ha portato ad una condanna penale a Martigny, nel canton Vallese....
16.10.2021
Svizzera

"Perchè paesi che non hanno la libera circolazione vengono trattati meglio della Svizzera?"

Guy Parmelin ha chiesto giovedì la ripresa del dialogo politico con l'Unione europea per rompere lo stallo attuale. "Ora vogliamo avere un dialogo politic...
15.10.2021
Svizzera

Italia-Svizzera e lo stadio Olimpico: ecco la decisione

ROMA (Italia) – “La partita Italia-Svizzera di qualificazione al Mondiale 2022 si giocherà allo stadio Olimpico di Roma”. Lo ha annunciato all&rs...
12.10.2021
Sport

L'UE vuole vietare l'alcol al volante e generalizzare il limite di 30km/h nei centri abitati

Il Parlamento europeo mercoledì scorso ha adottato a larga maggioranza una risoluzione che chiede la tolleranza zero per la guida in stato di ebbrezza e una genera...
11.10.2021
Mondo