Sport, 01 ottobre 2018

Renzetti ha scelto: Celestini è il nuovo allenatore

Il 42enne prende il posto di Guillermo Abascal esonerato oggi pomeriggio al termine di un periodo fatto di frecciatine e incomprensioni col presidente

LUGANO – Mancava solamente l’ufficialità e, poche ore dopo l’esonero di Guillermo Abascal dal ruolo di allenatore del Lugano, ora è arrivata anche quella: Fabio Celestini è il nuovo tecnico dei bianconeri.

Dopo aver messo così fine alle tante diatribe avute con lo spagnolo, Angelo Renzetti ha deciso di affidarsi all’ex tecnico del Losanna, col quale ha conquistato una promozione in Super League nel 2016, prima di essere allontanato lo scorso aprile.

Sarà questa la scelta giusta da parte del presidente?

Ecco il comunicato del club:
"L’FC Lugano comunica che è stato raggiunto un accordo di massima con l’allenatore svizzero Fabio Celestini. Il 42enne rientrerà in Svizzera nel tardo pomeriggio di domani, momento in cui verranno sistemati i dettagli contrattuali.

Salvo controindicazioni la conferenza stampa di presentazione ai media del nuovo staff tecnico è programmata per mercoledì alle 14.30 nella Sala Est dello Stadio di Cornaredo".

Guarda anche 

Tra mare e vacanze, Merzlikins presenta la sua nuova maschera

IBIZA (Spagna) – Sole, mare e hockey. In attesa di trasferirsi a Columbus, per Elvis Merzlikins è tempo di godersi le vacanze: l’ex portiere del Lugano...
19.07.2019
Sport

È arrivato Spooner, ma l’addio di Lapierre spacca in due la tifoseria

LUGANO – Sono trascorsi solo pochi giorni dall’annuncio dell’addio di Maxim Lapierre al Lugano e il club bianconero ha subito risposto presente, mettend...
18.07.2019
Sport

Baumann-Rodriguez: il Lugano può davvero sorridere

LUGANO – Mancanza di cattiveria, questo ha sottolineato domenica a fine partita Fabio Celestini. Gambe pesanti, ma fiducia in vista di Zurigo: questa è stata...
16.07.2019
Sport

L’Inter gioca a Lugano, Icardi gioca con i figli… Wanda si blocca nel lago di Como. Salvata dall’acqua

COMO (Italia) – Domenica si è chiusa la prima parte del ritiro estivo dell’Inter, quella vissuta a Lugano, tra Villa Sassa e Cornaredo, che ha avuto co...
16.07.2019
Sport