Sport, 14 settembre 2018

Shaqiri senza paura: “Liverpool una big, ma ho già giocato con Bayern e Inter”

Il rossocrociato fin qui ha giocato poco con la maglia dei Reds, ma è sicuro che troverà comunque spazio

LIVERPOOL (Gbr) – Dopo la retrocessione con la maglia dello Stoke City, e dopo un Mondiale vissuto in più scuri che chiari, Xherdan Shaqiri è tornato a sorridere in estate col suo passaggio al Liverpool. I vice campioni d’Europa hanno puntato su di lui, hanno investito parecchi soldi per poterlo mettere a disposizione di Jurgen Klopp.

Nonostante i soli 27’ giocati fin qui in stagione (8’ contro il West Ham e 19’ contro il Leicester), il fantasista elvetico non si è perso d’animo e ha piena fiducia nei propri mezzi: “Il Liverpool è una big europea, ma so come si sta in una grande squadra perché ho già giocato nel Bayern e nell’Inter. Sono molto tranquillo perché abbiamo tantissime partite da giocare e tutti avremo il nostro spazio”.

Infine Shaqiri ha rilasciato anche qualche parola sul suo nuovo allenatore: “Conoscevo già Klopp, così come il suo calcio, quindi non c’è stata nessuna sorpresa per quanto mi riguarda”.

Guarda anche 

Con mascherine e guanti: il campionato continua!

MANAGUA (Nicaragua) – Mentre in giro per il mondo praticamente tutti i campionati di calcio sono stati sospesi – in Europa fa eccezione al Bielorussia –...
26.03.2020
Sport

“Il coronavirus: come un camion che ti investe. Eroi chi vive in 70mq con tre figli”

BIRMINGHAM (Gbr) – “Ho avuto i primi sintomi settimana scorsa, sono stati giorni difficili in cui ho preso ogni precauzione per non contagiare chi vive con me...
24.03.2020
Sport

"Non oso immaginare una Locarno senza il Moon and Stars e il film Festival"

Nelle scorse settimane la vita di praticamente tutti i ticinesi è cambiata radicalmente e ci siamo dovuti abituare ad una nuova realtà che, fino a poco fa, ...
23.03.2020
Ticino

Birra in comune e metro affollata: Atalanta-Valencia ha dato il via al contagio incontrollato in Lombardia

BERGAMO (Italia) – È senza dubbio la zona d’Italia più colpita dal coronavirus, quella in cui si contano più infettati e, purtroppo, anch...
22.03.2020
Sport