Sport, 14 settembre 2018

Shaqiri senza paura: “Liverpool una big, ma ho già giocato con Bayern e Inter”

Il rossocrociato fin qui ha giocato poco con la maglia dei Reds, ma è sicuro che troverà comunque spazio

LIVERPOOL (Gbr) – Dopo la retrocessione con la maglia dello Stoke City, e dopo un Mondiale vissuto in più scuri che chiari, Xherdan Shaqiri è tornato a sorridere in estate col suo passaggio al Liverpool. I vice campioni d’Europa hanno puntato su di lui, hanno investito parecchi soldi per poterlo mettere a disposizione di Jurgen Klopp.

Nonostante i soli 27’ giocati fin qui in stagione (8’ contro il West Ham e 19’ contro il Leicester), il fantasista elvetico non si è perso d’animo
e ha piena fiducia nei propri mezzi: “Il Liverpool è una big europea, ma so come si sta in una grande squadra perché ho già giocato nel Bayern e nell’Inter. Sono molto tranquillo perché abbiamo tantissime partite da giocare e tutti avremo il nostro spazio”.

Infine Shaqiri ha rilasciato anche qualche parola sul suo nuovo allenatore: “Conoscevo già Klopp, così come il suo calcio, quindi non c’è stata nessuna sorpresa per quanto mi riguarda”.

Guarda anche 

"FFS escluse dal programma UE, quali provvedimenti intende prendere il Consiglio federale?"

È notizia di oggi che l’Ue ha sospeso la partecipazione della Svizzera al programma di ricerca “Partenariato europeo per la trasformazione del sistema ...
04.05.2021
Svizzera

Mascherine, tamponi e distanze sociali? L’Inter è campione e a Milano succede di tutto…

MILANO (Italia) – Era solo questione di giorni o di ore e ieri pomeriggio, col pareggio maturato a Reggio Emilia tra Sassuolo e Atalanta è diventato realt&ag...
03.05.2021
Sport

Lugano, tra rigori e polemiche… la benzina è finita?

ZURIGO – Doveva essere la partita della svolta, del rilancio delle ambizioni europee… è diventata quella della disfatta. Certo, non è questo il...
03.05.2021
Sport

1992, grande sorpresa: Danimarca campione!

A quegli Europei per lei trionfali la Danimarca non avrebbe dovuto esserci. Nelle qualificazioni era stata preceduta dalla Jugoslavia di Savicevic, Boban e di Suke...
07.05.2021
Sport