Sport, 13 settembre 2018

“Ti devono morire tutti e due i figli”. Bonucci risponde: “Sei uno schifo” e pubblica il nickname dell'hater

Un hater ha attaccato il difensore della Juventus, il cui figlio nel 2016 era stato ricoverato d’urgenza per una patologia acuta. Ora sta bene

TORINO (Italia) – La maleducazione, la cattiveria e il cattivo gusto purtroppo viaggiano spesso su quel mondo interessante e infinito che è internet. A farne le spese, come spesso gli è accaduto, è stato Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, che su Instagram ha ricevuto l’attacco di un hater: “Te devono morì tutti e due i figli”, è stato l’ignobile messaggio pervenutogli da un utente.

Il giocatore, padre di due figli, questa volta però non ha resistito e ha risposto: “Forse un giorno vivremo in un mondo migliore, per ora quello da cui spero di tenere lontano i miei figli è questo mondo qui. Quello di questa gente. Quello della violenza fatta di gesti, parole e pensieri - ha scritto in una stories, postando anche il messaggio dell’hater - Adesso cancellati, cambia account, chiama qualcuno a darti manforte, peccato che nessuno potrà sollevarti dallo schifo di essere che sei”.

Questa volta appunto Bonucci non si è tirato indietro, perché a essere coinvolti sono stati i suoi figli, e in particolare il piccolo Matteo, che nel 2016 è stato sottoposto a un delicatissimo intervento chirurgico per una patologia acuta. Ora per fortuna sta bene.

Guarda anche 

VIDEO – A 14 anni lancia un appello a Mihajlovic: “Ho la leucemia, ti aspetto in ospedale e vinciamo assieme questa battaglia”

BOLOGNA (Italia) – “Da martedì sarò in ospedale, non vedo l’ora di cominciare, perché prima comincio e prima finisco”. Cos&ig...
16.07.2019
Sport

L’Inter gioca a Lugano, Icardi gioca con i figli… Wanda si blocca nel lago di Como. Salvata dall’acqua

COMO (Italia) – Domenica si è chiusa la prima parte del ritiro estivo dell’Inter, quella vissuta a Lugano, tra Villa Sassa e Cornaredo, che ha avuto co...
16.07.2019
Sport

“Mancata la freschezza, ma dopo 4 settimane di preparazione…”

LUGANO – Ci ha pensato Mijat Maric, il veterano, il capitano, a fotografare la sfida giocata dal Lugano e persa per 2-1 contro l’Inter, valida per la Casin&og...
15.07.2019
Sport

Celestini tira le orecchie ai suoi: “È mancata la cattiveria che serviva”

LUGANO – È un Fabio Celestini pronto a dire la sua, a rispondere alle domande dei giornalisti e a mettere i puntini sulle i” sotto tutti i punti di vis...
14.07.2019
Sport