Sport, 11 settembre 2018

Mir difende Fenati: “Ha sbagliato, ma tutti meritano una seconda chance”

Il pilota spagnolo della Moto 3, tramite un post in Instagram, prova a convincere il pilota italiano a continuare a lottare per il suo futuro: “È stato un errore ingiustificabile, ma non arrenderti”

MISANO (Italia) – È ormai uno dei temi caldi di questi ultimi giorni, quello che riguarda il folle gesto di Romano Fenati avvenuto domenica durante la gara di Moto2 a Misano. Il pilota italiano, infatti, dopo un acceso duello con Stefano Manzi ha deciso di tirare il freno della moto del suo rivale, rischiando un incidente gravissimo.

Dopo l’increscioso avvenimento sono arrivate le critiche, le accuse, il licenziamento del suo team, la rescissione del contratto con la sua futura squadra e il suo ritiro. Ma c’è chi, pur riconoscendo la gravità del gesto di Fenati, prova a sostenere il pilota italiano, sottolineando come debba continuare a lottare per il suo futuro in pista: questo è il senso del messaggio postato in Instagram da Joan Mir, pilota della Moto 3.

"Ciao Romano, nell'ultimo GP di Misano hai commesso un errore veramente ingiustificabile, mettendo a rischio la vita di un nostro collega. Quell'azione non è degna di un pilota come te e, ovviamente, merita una giusta e dura punizione.

L'anno scorso sei stato un grande rivale e mi hai costretto a correre al limite per tutta la stagione; abbiamo avuto mille battaglie, ma in pista ti sei sempre comportato come un grande pilota e atleta. Molte volte siamo saliti sul podio insieme e ho potuto apprezzare quanto fossi nobile non solo nella vittoria, ma anche nella sconfitta. Penso che tu sia una grande persona.

Non arrenderti e combatti per il tuo futuro da pilota, tutti meritano una seconda e anche una terza possibilità. Lavora per correggere quegli impulsi che a volte ti tradiscono e ti fanno brutti scherzi, e torna in pista come quel grande pilota che sei. Abbiamo ancora mille battaglie da condividere!".

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ciao @fennyfive , el pasado GP de Misano cometiste un error injustificable poniendo en riesgo la vida de un compañero. Esta acción no es digna de un piloto como tú, y por supuesto merecía un duro castigo. El año pasado fuiste un gran rival y me llevaste al limite durante toda la temporada, tuvimos mil y una batallas, pero siempre te comportaste como un gran piloto y deportista en la pista. Coincidimos muchas veces en el podio, y pude apreciar que eras noble no solo en la victoria, sino también en la derrota. Creo eres una gran persona. No te rindas y lucha por tu futuro como piloto, todo el mundo merece una segunda y hasta una tercera oportunidad. Trabaja para corregir esos impulsos que a veces te traicionan y te juegan malas pasadas, y regresa a la pista como ese gran piloto que eres. Nos quedan mil batallas por disputar!!! @motogp

Un post condiviso da MIR36 (@joanmir36official) in data:

Guarda anche 

La fine di un’epoca: Jorge Lorenzo si è ritirato!

VALENCIA (Spagna) – Sulla pista che gli permise di laurearsi per l’ultima volta Campione del Mondo della MotoGP, nel 2015,  Jorge Lorenzo correrà ...
14.11.2019
Sport

Jorge Lorenzo al passo di addio: oggi alle 15 annuncerà il ritiro?

VALENCIA (Spagna) - Fulmine a ciel sereno nel circuito del Motomondiale alla vigilia dell'ultimo weekend di gare della stagione: Jorge Lorenzo ha indetto una conferen...
14.11.2019
Sport

Il kompagno Ghisletta naturalizza Jelassi

Ma tu guarda i casi della vita. Come noto all’imam di Viganello Samir Radouan Jelassi la SEM (Segreteria di Stato per la migrazione) ha bloccato la naturalizzazione...
11.11.2019
Ticino

Tragedia in moto a Sepang: Munandar muore in gara a 20 anni

SEPANG (Malesia) – Ennesima tragedia nel mondo del Motorsport: a Sepang, dopo si sta tenendo la tappa del Motomondiale, ha perso la vita il 20enne Afrida Munandar. ...
02.11.2019
Sport