Sport, 03 settembre 2018

Sopravvissuto al crollo del Ponte Morandi: la sua vita continua col calcio

Davide Capello, anche ex numero 1 del Cagliari, continua a guardare avanti anche grazie al Genoa

GENOVA (Italia) – Ha visto la morta in faccia, è precipitato per 30 metri con la sua auto durante il crollo del Ponte Morandi di Genova, ma miracolosamente è sopravvissuto. Davide Capello, ex portiere del Cagliari e dell’Under 20 italiana, prova a guardare avanti e tra una difficoltà e l’altra si aggrappa al mondo del calcio per continuare la sua vita.

Il 33enne, infatti, entrerà a far parte dello staff dei Giovanissimi nazionali del Genoa: “Era già tutto programmato – ha spiegato a il”Quotidiano.net” – Sono ancora in convalescenza, provo ancora dolore fisico, mi sto curando la schiena e le spalle ma la ferita più grande è nel cuore e nella testa: mi faccio aiutare da uno psicologo. Se sono arrabbiato verso qualcuno? Non voglio esprimermi, sono grato di essere vivo”.

Guarda anche 

VIDEO - Gonzalo Higuain: quando l’esultanza diventa hot!

LONDRA (Gbr) – Non sta certamente rendendo per quanto i tifosi del Chelsea, e lui stesso, si attendevano, ma Gonzalo Higuian lunedì è tornato a far se...
24.04.2019
Sport

San Siro trema e traballa: Inter e Milan tengono a precisare…

MILANO (Italia) – Ha fatto molto discutere e temere la notizia giunta pochi giorni fa, secondo lui lo stadio di San Siro, fiore all’occhiello del calcio milan...
22.04.2019
Sport

“Zdenek Zeman, un maestro. Che fascino Jennifer Aniston”

LUGANO - Colazione da... Jonathan Sabbatini, il capitano del FC Lugano. Un incontro piacevole e simpatico con il talentuoso centrocampista uruguaiano, che da 7 anni ...
23.04.2019
Sport

Dittatura Young Boys: quanto durerà?

BERNA - Nell’estate 2017 pubblicammo un servizio in cui, fra il serio e il faceto, si chiedeva allo Young Boys di mettere fine ad una serie di successi ormai l...
23.04.2019
Sport