Sport, 03 settembre 2018

Sopravvissuto al crollo del Ponte Morandi: la sua vita continua col calcio

Davide Capello, anche ex numero 1 del Cagliari, continua a guardare avanti anche grazie al Genoa

GENOVA (Italia) – Ha visto la morta in faccia, è precipitato per 30 metri con la sua auto durante il crollo del Ponte Morandi di Genova, ma miracolosamente è sopravvissuto. Davide Capello, ex portiere del Cagliari e dell’Under 20 italiana, prova a guardare avanti e tra una difficoltà e l’altra si aggrappa al mondo del calcio per continuare la sua vita.

Il 33enne, infatti, entrerà a far parte dello staff dei Giovanissimi nazionali del Genoa: “Era già tutto programmato – ha spiegato a il”Quotidiano.net” – Sono ancora in convalescenza, provo ancora dolore fisico, mi sto curando la schiena e le spalle ma la ferita più grande è nel cuore e nella testa: mi faccio aiutare da uno psicologo. Se sono arrabbiato verso qualcuno? Non voglio esprimermi, sono grato di essere vivo”.

Guarda anche 

VIDEO – Immagini schock, infortunio da horror: la caviglia di Wolf fa crack

TRIESTE (Italia) – Nella giornata di ieri, dopo il Mondiale U20 e in concomitanza del Mondiale femminile di calcio, sono scattati gli Europei U21. Nonostante l&rsqu...
17.06.2019
Sport

VIDEO – Ricordate Donis? Dopo la retrocessione, una bistecca d’oro gli costa una valanga di insulti

Nella stagione 2015-16, pur segnando soltanto 4 reti in campionato (condite da 7 assists, alle quali aggiunse altre 4 marcature in Coppa Svizzera), Anastasios Donis riusc...
18.06.2019
Sport

Addio Lugano, niente Levante: Sadiku pronto per la Turchia

VALENCIA (Spagna) – “Torno al Levante, ho un contratto di un anno più un altro di opzione”. Con queste parole settimana scorsa Armando Sadiku ave...
18.06.2019
Sport

Xhaka… ancora con l’Aquila? Perseverare può essere controproducente

PRISTINA (Kosovo) – La scorsa estate il Mondiale della Svizzera ha fatto parlare non tanto per l’eliminazione subita – guarda caso – agli ottavi d...
17.06.2019
Sport