Sport, 03 settembre 2018

Nuova bufera sulla Nazionale: Xhaka può essere il capitano?

In vista delle prossime partite della Svizzera, in tanti si domandano chi potrebbe portare la fascia dopo l’addio di Behrami: la possibilità che sia il centrocampista dell’Arsenal il prossimo capitano sta facendo infuriare tanti addetti ai lavori

BERNA – Venerdì Vladimir Petkovic ha diramato le convocazioni in vista delle sfide all’Islanda (8 settembre a San Gallo) e all’Inghilterra (11 settembre a Leicester): tra i selezionati ecco il capitano Stephan Lichtsteiner.

Ma nelle ultime ore si è sollevato un polverone perché ci si è domandati: “Ma se Lichtsteiner non gioca, chi diventerà il capitano?”.

In effetti, dopo l’addio di Valon Behrami, Petkovic deve definire un nuovo vice capitano. Tutte le strade portano a Granit Xhaka, ma dopo il caso delle Aquile bicipiti in tanti stanno storcendo il naso e stanno facendo sentire a gran voce il loro dissenso.

Nel 2016, infatti, Petkovic aveva deciso che il capitano sarebbe stato Inler, il vice Lichtsteiner e il terzo Behrami e il quarto Sommer. Questa gerarchia, però, è mutata quando Inler è stato lasciato a casa dallo stesso ct: l’allora esterno della Juventus aveva assunto i gradi di capitano, Valon quelli di vice e Xhaka venne insignito della nomina di terzo capitano.

Il caso, ovviamente, è esploso in queste ultime ore dal momento che Behrami non fa più parte dei quadri della Nazionale e Lichtsteiner potrebbe non giocare sempre: toccherebbe quindi a Xhaka indossare la fascia da capitano. Apriti cielo…

“Xhaka non rappresenta la Svizzera”, hanno urlato a gran voce tanti ex giocatori rossocrociati, Henchoz in primis…. Secondo loro dovrebbe toccare a Sommer vestire i panni del capitano.

Come si sa, indossare la fascia va al di là del calcio: è un simbolo di rappresentanza. E non c’è che dire: Xhaka paga a caro prezzo quell’esultanza con l’Aquila bicipite mostrata al Mondiale contro la Serbia e riconfermata in Instagram prima di partire per le vacanze alle Seychelles con la compagna…

Ora starà a Petkovic prendere in mano la situazione, decidere sul da farsi magari già a partire dalla sfida all’Islanda: se dovesse partire titolare Mbabu al posto di Lichtsteiner, o l’esterno dell’Arsenal dovesse uscire dal campo durante la partita… chi indosserà la fascia?

Guarda anche 

Piqué-Renzetti: quattro chiacchiere per tentare di acquisire l’FC Lugano

LUGANO – Che Angelo Renzetti voglia vendere l’FC Lugano è una cosa nota: la scorsa primavera era arrivato a un passo dal cedere parte delle sue quote a...
18.02.2020
Sport

Cade sui cartelloni pubblicitari, si squarcia il volto, rischia l’occhio: una domenica horror

GLASGOW (Scozia) – Ha rischiato di trasformarsi in tragedia la sfida di campionato che vedeva opposti i Glasgow Rangers e il Livingston. Il match rinviato sabato pe...
18.02.2020
Sport

Lugano, il bello di esser grande… con le grandi!

LUGANO – Nella giornata più strana di un interno campionato davvero particolare, in cui le prime della classe hanno perso tutte e le piccole hanno, di conseg...
17.02.2020
Sport

“Presidente del Bellinzona? Una scelta che rifarei sempre”

BELLINZONA - Paolo Righetti: questa è la sesta stagione da presidente. Nella storia dell’ACB pochi suoi predecessori hanno resistito così tanto. ...
17.02.2020
Sport