Sport, 16 agosto 2018

Disastro di Genova: i tifosi del Grifone rinunciano alla trasferta

Sono ancora in atto le ricerche dei dispersi: nel frattempo la Sampdoria ha richiesto di rinviare la sfida casalinga contro la Fiorentina, mentre i tifosi rossoblù non andranno a Milano

GENOVA (Italia) – Ha sconvolto tutti, genovesi, liguri, italiani, europei e tutti i Paesi del mondo il tragico crollo del ponte Morandi avvenuto due giorni fa a Genova. Nel frattempo si continua a scavare tra le macerie cercando di trovare i dispersi che potrebbero essere ancora una ventina: infatti nella notte non sono stati recuperati altri corpi, ma ciò non esclude che ce ne possano essere ancora nei camion e/o nelle auto rimaste schiacciate dal peso enorme delle macerie.

Nel frattempo la conta dei morti si è fermata a 39, mentre il numero dei feriti è di 15, di cui 9 in codice rosso: nel frattempo sabato alle 11 verranno
celebrati i funerali di Stato. Sarà una giornata di lutto nazionale.

Una tragedia enorme che sta toccando anche il mondo del calcio: la Sampdoria ha chiesto in via ufficiale il rinvio della partita interna contro la Fiorentina, valida per la prima giornata di campionato, che si dovrebbe tenere domenica sera alle 20.30, mentre i tifosi del Genoa hanno comunicato che domenica non si recheranno a San Siro per assistere a Milan-Genoa. “In attesa di sapere se Milan-Genoa sarà rinviata dai signori del calcio, noi abbiamo deciso che il settore a noi riservato sarà, qualora si disputi l'incontro, completamente deserto”.

Guarda anche 

Il Portogallo ci umilia. La Svizzera fa le valigie e torna a casa

DOHA (Qatar) – Portogallo-Svizzera 6-1. Il Mondiale qatariota della Nazionale finisce mestamente in una calda serata di dicembre contro una nazionale, quella lusita...
06.12.2022
Sport

56 partite allo stadio su 64: ecco lo Stachanov del Mondiale

DOHA (Qatar) – Ah, il Mondiale. Che passione! Verrebbe da dire così raccontando la storia di Gregory, tifoso 44enne polacco che in Qatar assisterà a 5...
06.12.2022
Sport

“La Svizzera può battere chiunque”

LUGANO - L’ex difensore della Nazionale rossocrociata e del Lugano Régis Rothenbühler è sicuro: a questa Svizzera nulla &egra...
06.12.2022
Sport

Fra il serio e il faceto, i voti ai protagonisti della settimana mondiale

LUGANO - GUFI: e poi sono i tifosi ticinesi a gufare quando gioca l’Italia. Sentita questa: in piazza del Sole a Bellinzona, un ragazzo di origini italian...
05.12.2022
Sport