Mondo, 05 agosto 2018

Il Sindaco di Milano per uno stipendio ai migranti: «È nell`interesse di tutto il Paese»

Il Sindaco di Milano Beppe Sala vuole far lavorare i migranti e garantire loro uno stipendio. Onorevole, ma cosa ne pensano i disoccupati italiani?

«Bisogna cercare di farli lavorare, ma perché devono avere una assicurazione e il lavoro va retribuito. Il punto è solamente essere legittimati a farli lavorare: di lavoro a Milano, anche relativo alla manutenzione e al decoro della città, se ne può trovare. Continuo a insistere con il governo perché credo che sia nell'interesse di tutto il Paese, non solo di Milano», queste le parole di Sala.

Le reazioni, comprensibilmente, non sono state delle migliori, ilgiornale.it parla di «schiaffo ai disoccupati». Effettivamente se il lavoro «c`è» e lo «si può creare» vien da chiedersi come mai l`Italia abbia uno dei tassi di disoccupazione più alti d`Europa...il lavoro non potevano crearlo per gli italiani?

Guarda anche 

Migranti si fingono diplomatici e volano in Germania con un jet privato

Richiedenti l'asilo si fingono diplomatici e giungono in Germania con un jet privato. Una famiglia irachena di quattro persone è atterrata venerdì scors...
15.10.2020
Mondo

Raffica di sbarchi in Italia, centinaia gli arrivi a Lampedusa e in Sardegna (ma il governo non è preoccupato)

Raffica di sbarchi a Lampedusa e in Sardegna, dove nel finesettimana sono sbarcati centinaia di migranti. Nell'isola siciliana sono sbarcati oltre 700 clandestin...
12.10.2020
Mondo

Due migranti si buttano dalla finestra di un edificio di Zurigo per fuggire dalla quarantena

Due migranti in attesa di espulsione e che erano stati posti in quarantena sono saltati da finestra al terzo piano dell'edificio in cui alloggiavano, riportando ferit...
08.10.2020
Svizzera

Voto del 27 settembre, ha perso tutta la politica

I risultati del voto dello scorso 27 settembre sembra abbiano spostato alcuni equilibri dalla destra alla sinistra, in quanto 4 temi su 5 sono stati vinti da quest’...
05.10.2020
Ticino