Sport, 02 agosto 2018

Renzetti: “Il mercato? Chiude il 31 agosto, datemi qualche altro giorno…”

Il presidente del Lugano ha provato a commentare gli acquisti e le cessioni che i bianconeri hanno messo in atto durante questa sessione di mercato

LUGANO – Siamo in pieno agosto, siamo in pieno calciomercato e – nonostante il campionato di Super League sia già iniziato – gli occhi e i pensieri dei tifosi, dei giocatori e degli addetti ai lavori (anche in casa Lugano) sono comunque concentrati sul calciomercato.

I bianconeri fin qui sono stati molto attivi per quanto concerne i giocatori in entrata e in uscita, rinforzando il centrocampo con gli approdi di Covilo, di Brlek e di Fazliu, la difesa con l’arrivo di Mastrangelo e – cosa non da sottovalutare – rinnovando il contratto di Junior, uno dei pezzi pregiati della rosa a disposizione di Abascal.

“È stato importante e fondamentale riuscire a trovare l’accordo per il rinnovo del giocatore – ha spiegato Angelo Renzetti – Per noi è una pedina di un certo valore e di sicuro non mancavano le pretendenti”.

In attacco potrebbe esserci l’interesse per un giovane attaccante che milita in Svezia?
Questa è una trattativa che smentisco e che non ci riguarda da vicino.

Come lo valuta questo mercato?
È difficile dirlo, bisogna valutare ancora qualche cosa. Facciamo così… datemi ancora un paio di giorni.

Una dichiarazione importante: il mercato del Lugano non è ancora chiuso. Possiamo aspettarci qualche altro colpo?
Il mercato chiude il 31 agosto e anche noi siamo pronti a sfruttare le occasioni. Vediamo nei prossimi giorni cosa potremo fare… datemi un paio di giorni ancora.

Guarda anche 

Casinò Lugano: fortunella vince oltre 250'000 CHF

Le slot delle Mongolfiere volano alto con il jackpot Mega che dopo cinque mesi regala tanta felicità a una fortunata vincitrice che ha por...
03.08.2020
Ticino

Tanto coraggio e una gemma: una vittoria fondamentale per un Lugano che deve ancora correre

LUGANO – Dopo 4 pareggi consecutivi, di cui alcuni rocamboleschi e da mangiarsi le mani, il Lugano ieri sera a Cornaredo è tornato a conquistare quei 3 impor...
23.07.2020
Sport

Il nuovo sigillo di Inler e lo strapotere di Erdogan: la prima volta del Basaksehir

ISTANBUL (Turchia) – Dopo aver toccato l’apice della carriera, soprattutto con la maglia del Napoli e del Leicester (è stato campione d’Inghilter...
23.07.2020
Sport

La follia post lockdown: organizza una partita infetti contro sani!

PAMPLONA (Spagna) – Durante il lockdown, durante la punta più intensa della pandemia del COVID-19, un po’ tutti speravamo che da questa situazione ne s...
20.07.2020
Sport