Ticino, 16 luglio 2018

Zali scrive a Berna: "Nessuna nuova trattativa con l'UE"

Negli scorsi giorni il Presidente del Governo ticinese ha scritto al Consiglio federale per invitarlo a non mettere sul tavolo nuove concessioni nelle trattative con l’Unione europea

Destano infatti forti preoccupazioni le ipotese seconda lo quali Berna intende fare nuove concessioni all’Unione europea sul fronte delle misure di accompagnamento alla libera circolazione delle persone.
Zali ha voluto sottolineare come tali misure sono uno degli elementi indispensabili dell’attuale impostazione della politica svizzera-europa,
poiché contribuiscono a gestire gli effetti negativi della libera circolazione dei lavoratori, che tocca in maniera particolare il Ticino.
Il Cantone ha infatti più volte chiesto di rafforzare questi provvedimenti, non certamente di fare nuove concessioni, e questo nell’interesse del nostro mercato del lavoro.

Guarda anche 

Il Consiglio federale non vuole tassare l'immigrazione

Richiedere un contributo finanziario a tutti coloro che immigrano in Svizzera. È l'idea lanciata dal consigliere agli Stati Andrea Caroni (PLR/AR) ma che non v...
21.02.2024
Svizzera

Una nuova tassa UE fa tremare l'industria del cemento svizzera

Il cemento è uno dei materiali da costruzione più utilizzati in Svizzera e l'industria del cemento, a livello nazionale, produce ogni anno un totale di ...
20.02.2024
Svizzera

“Fischer per altri 2 anni? Scelta incomprensibile!”

LUGANO - Undici sconfitte consecutive e un Mondiale deludente (del 2023) non sono bastati per cambiare la guida tecnica della Nazionale! Patrick Fischer resta sulla ...
20.02.2024
Sport

Veterani, titolari o giovani: cambia poco. La Svizzera non sa più vincere

KARLSTAD (Svezia) – Finlandia, Svezia e Cechia. In ordine, per quanto riguarda la tappa svedese dell’Euro Hockey Tour. Tutte e tre le avversarie della Svizzer...
12.02.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto