Sport, 15 luglio 2018

Doppi passaporti: Xhaka ha solo quello svizzero

La notizia è stata confermata dall’avvocato del giocatore, smentendo così alcune informazioni diramate dall’ASF

BERNA – L’Associazione svizzera di football ha diramato informazioni sbagliate e non verificate in merito alle nazionalità di alcuni giocatori che hanno preso parte alla Coppa del Mondo in Russia. Lo hanno rivelato oggi “Le Matin Dimanche” e la “SonntagsZeitung”.

I due domenicali, infatti, prendono ad esempio Granit Xhaka, finito nell’occhio del ciclone, insieme a Xherdan Shaqiri e Stephan Lichtsteiner, per le ormai famosissimi Aquile mostrate durante l’esultanza in seguito ai gol realizzati contro la Serbia. Un portavoce dell’ASF aveva indicato che il centrocampista, nato in Svizzera, avesse sia il passaporto svizzero che quello albanese.

Niente di tutto questo però è vero. Xhaka detiene solo quello elvetico. L’informazione è stata confermata ai giornali dall’avvocato del calciatore. Inoltre l’Ambasciata albanese a Berna non ha trovato nessuna menzione relativa al centrocampista.

Xhaka, ricordiamo, nel 2014 è stato nominato ambasciatore onorario del Kosovo, ma tutto ciò non gli conferisce la cittadinanza. Il giocatore stesso, è giusto sottolinearlo, aveva dichiarato di essere binazionale, ma questa volta non ha voluto esprimersi sulla vicenda.

Guarda anche 

Incredibile ma vero: tifosi del Benfica sbagliano Francoforte! Si ritrovano a 600 km dallo stadio

FRANCOFORTE SUL MENO (Germania) – Oltre al danno, la beffa. Non solo il Benfica ieri sera è stato eliminato dall’Eintracht Francoforte, nonostante il 4...
19.04.2019
Sport

“Noi in semifinale? L’ho saputo nello spogliatoio”

LONDRA (Gbr) – È festa grande negli ultimi due giorni in casa Tottenham, dopo che gli Spurs sono riusciti a superare il Manchester City nello scontro tutto i...
19.04.2019
Sport

Musulmana radicalizzata, potrà essere espulsa dalla Svizzera anche se ha il passaporto francese

Il Tribunale amministrativo federale ha respinto il ricorso di una giovane donna musulmana in possesso del passaporto francese espulsa dalla Svizzera nella primavera del ...
19.04.2019
Svizzera

Iva riscossa illegalmente sul canone, ogni famiglia riceverà 50 franchi indietro

L'eccedenza dell'IVA riscossa illegalmente sul canone radiotelevisivo tra il 2010 e il 2015 dovrà essere rimborsata. Il Consiglio federale propone di versa...
18.04.2019
Svizzera