Sport, 14 luglio 2018

Tifoso inglese disperso da sei giorni in Russia: lo trovano ubriaco in albergo

Davvero surreale la vicenda che ha visto protagonista Douglas, un supporter inglese già balzato agli onori della cronaca qualche settimana fa

MOSCA (Russia) – Una trasferta assurda quella vissuta da un tifoso inglese partito per la Russia per seguire la nazionale dei Tre Leoni: Douglas Moreton, cinquantenne originario di Bristol, era già balzato agli onori della cronaca per essere arrivato a Nizhny Novgorod ed essersi accorto di aver dimenticato il biglietto per la partita Inghilterra-Panama a casa. Non contento, il britannico, è tornato a far parlare di sé per essere scomparso nel nulla per sei giorni.

Venerdì scorso alla vigilia della gara contro la Svezia, Moreton era ancora nel suo albergo a Samara, ma da quel momento nessuno ne ha più saputo nulla, fino a ieri, quando è stato ritrovato completamente ubriaco in un albergo a Mosca. Stando all'agenzia di stampa 
id="U280580593925Om">TASS, il tifoso "era in un forte stato di intossicazione", ma la Polizia Metropolitana, che lo ha ritrovato tramite i filmati delle telecamere di sicurezza, ha accertato "che non sono stati commessi atti illegali contro la sua persona".

A lanciare l’allarme per la sua scomparsa, stando al “Sun”, era stato il nipote. "Mio zio è sparito da venerdì 6 luglio - si legge nel post - e l'ultima volta che è stato visto era nel suo hotel a Samara, ma sappiamo che doveva raggiungere Mosca in treno".

Moreton a Mosca ci è arrivato, anche se di questi ultimi sei giorni non ricorderà nulla, nemmeno dell’eliminazione dell’Inghilterra supponiamo…

Guarda anche 

Mascherine, tamponi e distanze sociali? L’Inter è campione e a Milano succede di tutto…

MILANO (Italia) – Era solo questione di giorni o di ore e ieri pomeriggio, col pareggio maturato a Reggio Emilia tra Sassuolo e Atalanta è diventato realt&ag...
03.05.2021
Sport

Lugano, tra rigori e polemiche… la benzina è finita?

ZURIGO – Doveva essere la partita della svolta, del rilancio delle ambizioni europee… è diventata quella della disfatta. Certo, non è questo il...
03.05.2021
Sport

1992, grande sorpresa: Danimarca campione!

A quegli Europei per lei trionfali la Danimarca non avrebbe dovuto esserci. Nelle qualificazioni era stata preceduta dalla Jugoslavia di Savicevic, Boban e di Suke...
07.05.2021
Sport

“Jacobacci da confermare con o senza … Europa”

LUGANO - L’ex bianconero e rossocrociato Alberto Regazzoni segue sempre con grande interesse le vicende della squadra che lo lanciò nel mondo del p...
02.05.2021
Sport