Sport, 26 giugno 2018

Dimentica il biglietto per l’Inghilterra a casa, ne trovano un altro... e perdono lui

Incredibile quanto è accaduto a un tifoso dei Tre Leoni, Douglas, giunto in Russia dopo oltre 3'000 km di viaggio: il biglietto per Inghilterra-Panama era rimasto a Bristol. Un giornalista gliene trova uno nuovo ma perde lui

NIZHNY NOVGOROD (Russia) – Si fa davvero fatica a crederci, ma è tutto assolutamente vero, tanto che i social stessi lo documentano. Questa è la storia di Douglas, un tifoso inglese partito da Bristol per raggiungere Nizhny Novgorod per vedere la sua Inghilterra giocare contro Panama.

E fin qui nulla di straordinario. Ma la storia incredibile inizia già durante il viaggio, lungo estenuante, vissuto con una sensazione strana confermata all’arrivo in Russia: il suo biglietto per la partita era rimasto a Bristol! Una vera e propria catastrofe per lui che non desiderava altro che assistere alla partita e tifare la sua amata Inghilterra: quel biglietto, però, era rimasto sul comodino a casa sua!

In suo soccorso sono giunti i social network e un giornalista, Dan Howells cronista della ITV, che conosciuto Douglas si è appassionato alla sua storia tanto da lanciare un appello tramite Twitter, ripreso poi da diverse testate britanniche: “Questo è Douglas. Ci siamo appena imbattuti in lui vicino allo stadio e si è reso conto di aver lasciato il biglietto per la partita nel cassetto di casa a Bristol. Se qualcuno potesse aiutarci a trovarne uno, fatemelo sapere”.

In un modo o nell’altro, alla fine il nuovo biglietto viene trovato, Douglas può finalmente entrare a vedere la partita, ma questa volta a perdersi... è lo stesso Douglas! Il tifoso inglese, incredibilmente, risulta irrintracciabile, visto che non ha neanche un telefono con sé.

Arriva quindi il nuovo appello da parte di Dan Howells: “Abbiamo un biglietto per Douglas, ma prima dobbiamo trovarlo. Se lo vedete, ditegli di andare alla reception del suo hotel, al più presto!”, con tanto di foto della faccia del tifoso.

Ma a questo punto la domanda sorge spontanea: Douglas sarà riuscito ad assistere al match?

Guarda anche 

"La Svizzera sospenda i finanziamenti all'Organizzazione mondiale della sanità"

La Svizzera è troppo docile e acritica nei confronti dell'Organizzazione mondiale della sanità. Ne è convinto il Consigliere nazionale Lorenzo Qu...
04.06.2020
Svizzera

Gli Stati Uniti annunciano l'uscita dall'Organizzazione mondiale della sanità, "ha fallito nel gestire la pandemia"

Il presidente americano Donald Trump ha annunciato venerdì che le relazioni tra il suo paese e l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) finiranno. ...
30.05.2020
Mondo

La Cina ha chiesto all'OMS di nascondere la gravità del virus, secondo i servizi segreti tedeschi

Secondo la rivista tedesca Der Spiegel il presidente cinese Xi Jingping avrebbe chiesto al direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità Tedros ...
11.05.2020
Mondo

Gli Stati Uniti sospendono i finanziamenti all'Organizzazione mondiale della sanità, "ha coperto la pandemia per la Cina"

Gli Stati Uniti, primo Paese per contributi all'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), hanno ufficialmente sospeso i finanziamenti per l'organizz...
15.04.2020
Mondo