Sport, 11 luglio 2018

Pazzesco Federer: cede alla distanza ed è fuori a Wimbledon

Il renano si è arreso nei quarti di finale al sudafricano Kevin Anderson che si è imposto col punteggio di 2-6, (5)6-7, 7-5, 6-4, 13-11 dopo oltre 4 ore di partita

WIMBLEDON (Gbr) – Il torneo di Wimbledon ha perso il suo Re e lo ha perso nel modo più imprevedibile possibile: Roger Federer, spostato sul campo numero 1 invece del solito Centrale, è stato eliminato da Kevin Anderson alle soglie del quarto di finale, al termine di un match folle e davvero tiratissimo.

Federer, in vantaggio di due set (6-2, 7-6), ha però subìto il ritorno del sudafricano, tremendo al servizio e perentorio col dritto: passo dopo passo Anderson
è riuscito a rimontare e a mettere qualche dubbio nella testa di Roger.

Dopo il 7-5 del terzo set  e il 6-4 del quarto parziale in suo favore, il sudafricano non ha mai perso il turno di servizio nel quinto e decisivo set, a differenza di Federer che, distratto anche da un aereo, ha calato per un attimo la tensione cedendo così per 11-13.

Non ci sarà quindi la doppietta Australian Open-Wimbledon, così come successo lo scorso anno.

Guarda anche 

SONDAGGIO - Serie riaperta: l’Ambrì centrerà il break o il Bienne volerà in semi?

BIENNE – Col Lugano eliminato, tutti gli occhi e le attenzioni dell’hockey ticinese sono rivolti verso l’Ambrì che questa sera sarà di sce...
19.03.2019
Sport

4-0 per lo Zugo: un ribaltone incredibile tra i tifosi

LUGANO – Sarà che al cuore non si comanda, sarà che il finale di regular season del Lugano e quello dello Zugo lasciavano sperare in un qualcosa di me...
18.03.2019
Sport

“Gara-4 la fotografia della stagione. Muoversi sul mercato? Sono cose del DS ma ci abbiamo provato… E su Ireland..”, parla Vicky Mantegazza

LUGANO – Iniziata male e finita, nonostante grinta e orgoglio, anche peggio con un secco 0-4 incassato nella serie dei quarti di finale contro lo Zugo. Certo ieri s...
17.03.2019
Sport

Lacrime e commozione: Elvis saluta Lugano e guarda alla NHL. “Spero di tornare, ho una promessa da mantenere…”

LUGANO – La stagione del Lugano si è così chiusa mestamente ieri sera, in un sabato sera caldo invernale, che di invernale aveva poco, ma che ha conge...
17.03.2019
Sport
x