Sport, 09 luglio 2018

L’ASF e i doppi passaporti: “Giusto proibirli”

Questo il risultato del sondaggio che vi avevamo sottoposto negli ultimi giorni

LUGANO – In primo luogo ci sono state le famose Aquile di Xhaka e Shaqiri, finite nel mirino della FIFA (arrivò solo una multa) e della critica, poi sono arrivate le parole di Miescher – smorzate poi dall’ASF – “Dobbiamo chiederci se vogliamo giocatori col doppio passaporto”, infine è giunta la reazione di Xhaka che si è detto “deluso” da queste dichiarazioni. Insomma, il trambusto in merito a questa vicenda è stato ampio e rumoroso… e sicuramente non finirà qui.

Nei giorni scorsi, proprio quando esplose la vicenda, vi abbiamo sottoposto un sondaggio in merito a questa tematica. Vi abbiamo chiesto cosa ne pensavate dell’idea e della presa di posizione del segretario generale della Federazione calcistica svizzera, e i risultati non ammettono repliche.

Ben il 44% appoggia queste parole, questa possibile decisione, quest’analisi che Mischier vorrebbe sottoporre non solo alla Federazione, ma anche alla popolazione. Il 22% ha risposto con un eloquente “Dovevano pensarci già prima!”, mentre il 19% dei votanti sarebbero disposti ad avere una Nazionale magari più debole, ma più autoctona.

In diversi vorrebbero che questa idea venisse allargata addirittura a tutti i settori lavorativi (8%), ma c’è sulla questione frena in modo marcato, evidenziando che sarebbe “impossibile, perché andrebbe contro il Diritto Federale” (5%).

Insomma, il sasso è stato lanciato… le risposte stanno arrivando. Bisognerà quindi capire come ci si muoverà in futuro.

Guarda anche 

Xhaka… ancora con l’Aquila? Perseverare può essere controproducente

PRISTINA (Kosovo) – La scorsa estate il Mondiale della Svizzera ha fatto parlare non tanto per l’eliminazione subita – guarda caso – agli ottavi d...
17.06.2019
Sport

Xhaka-Inter, fine della corsa: “Non che io sappia”

LONDRA (Gbr) – Rientrato in Patria dopo l’esperienza in Nations League, Granit Xhaka ha parlato del suo futuro. Un futuro che si sarebbe potuto anche tingere ...
11.06.2019
Sport

Cassis è tra i Consiglieri federali meno apprezzati dagli svizzeri

Il Consigliere federale Ignazio Cassis è tra i Consiglieri federali meno apprezzati dagli svizzeri, stando a un sondaggio effettuato da Tamedia e a cui hanno parte...
01.06.2019
Svizzera

SONDAGGIO – Mercato fermo, DS disperso: Lugano, che fai?

LUGANO – Dopo gli arrivi di Reto Suri, Dominic Lammer, Sandro Zangger e di Sandro Zurkirchen – che hanno fatto da contraltare alle partenze di Elvis Merzlikin...
21.05.2019
Sport