Svizzera, 03 luglio 2018

Ai bambini svizzeri vietato portare il cèrvelat alla grigliata perchè ci sono musulmani

Ad una grigliata di un'associazione giovanile di un piccolo comune del canton Argovia sarebbe stato vietato ai bambini svizzeri di portare cèrvelat (e si presume, altra carne di maiale). Il motivo è che alla grigliata sarebbero stati presenti anche bambini musulmani con cui i bambini svizzeri avrebbero dovuto condividere il cibo. La segnalazione giunge dal Consigliere nazionale argoviese UDC Andreas Glarner e ex-sindaco del comune di Oberwil-Lieli - comune salito l'anno scorso agli onori della cronaca per essersi rifiutato di accettare richiedenti l'asilo sul suo territorio - a cui si sarebbe rivolta una madre indignata di uno dei bambini a cui è stato imposto il divieto. "Incredibile, vero? Svizzeri, svegliatevi! È tempo di alzarsi e opporsi agli eccessi di questa religione (riferendosi all'islam)" ha commentato Glarner, conosciuto per essere uno dei più feroci oppositori alla crescita dell'Islam in Svizzera, oltre che uno dei maggiori critici della politica migratoria permissiva portata avanti dal governo svizzero negli ultimi anni.

Guarda anche 

Canone TV, le fatture sbagliate di Serafe finiscono sui banchi del parlamento

Gli errori di fatturazione di Serafe, la nuova ditta di riscossione del canone radiotelevisivo all'inizio dell' anno preoccupano la commissione di gestione del Co...
23.02.2019
Svizzera

Secondo un sondaggio Ignazio Cassis è il Consigliere federale che sta più antipatico agli svizzeri

Stando a un sondaggio effettuato dall'istituto sotomo pubblicato dalla SSR, il Consigliere federale Ignazio Cassis sarebbe il Consigliere federale che risulta meno si...
22.02.2019
Svizzera

Referendum contro la direttiva UE sulle armi, la lotta al terrorismo diventa “lotta agli abusi”

In un comunicato pubblicato ieri la Comunità d'interesse del tiro svizzera (CIT) denuncia come, per il Consiglio federale, l'adozione della direttiva UE su...
22.02.2019
Svizzera

Non vuole portare il velo nè studiare il Corano, pestata e maltrattata dalla madre

Costretta a dormire per terra o lasciata a piedi nudi davanti a una finestra aperta, in inverno. Queste alcune delle violenze, psicologiche e fisiche, che un'ado...
21.02.2019
Mondo