Sport, 02 luglio 2018

“Ora Los Angeles ha un Dio e un Re”: Ibra accoglie così LeBron James

Questo il post dedicato dall’attaccante dei Galaxy al “Prescelto” che nella notte si è legato ai Lakers per i prossimi quattro anni

LOS ANGELES (USA) – Che non sia un personaggio qualunque, ma che, al contrario, sia molto estroso ed egocentrico lo si sapeva. A conferma di tutto ciò, Zlatan Ibrahimovic ha voluto accogliere a modo suo LeBron James che dalla prossima stagione giocherà anch’egli a Los Angeles, con la maglia dei Lakers: “Ora LA ha un Dio e un Re”, ha scritto l’attaccante dei Galaxy in un post sui social.

Nella notte, infatti, il “Prescelto” ha accettato la corte dei giallo viola della Città degli Angeli, siglando un contratto da 154 milioni di dollari per i prossimi 4 anni: i primi 3 sicuri, mentre sul quarto ci sarà
un’opzione da parte del giocatore stesso, capace di incidere come nessuno in questi ultimi anni nel campionato NBA.

Guarda anche 

I premi per il Mondiale? Tutti in beneficenza

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Il Canada, per la prima volta da Messico ’86, si è qualificato per il Mondiale di calcio che si terrà da novembre...
05.08.2022
Sport

Bottani illumina, il Lugano non brilla ma rialza la testa

WINTERTHUR – Per il calcio spettacolo, prego ripassare (non che l’anno scorso il Lugano fosse spumeggiante, in effetti), ma viste le prime due sconfitte in ca...
01.08.2022
Sport

Gianluca Pessotto, il dramma di un calciatore perduto

TORINO (Italia) - Il 27 giugno 2006 l’Italia calcistica è nella bufera: l’inchiesta dei magistrati ha appena scoperchiato un sistema di corruzione...
29.07.2022
Sport

Rivoluzione inglese: colpi di testa banditi, fino a 12 anni solo col pallone ai piedi

LONDRA (Gbr) – Se non è una rivoluzione, poco ci manca. Specie per il calcio inglese, vigoroso, spigoloso, fisico, in cui il colpo di testa è quasi un...
28.07.2022
Sport