Sport, 23 giugno 2018

La Serbia presenta ricorso, la FIFA valuta sanzioni contro Shaqiri e Xhaka?

La Federazione serba contesta l'operato dell'arbitro e l’esultanza a sfondo politico dei due giocatori elvetici, cosa osteggiata da sempre dalla FIFA stessa

KALININGRAD (Russia) – Ci hanno fatto gridare, esultare e saltare di gioia ieri sera con quei due gol che hanno steso la Serbia. Quei due sinistri, così diversi uno dall’altro che hanno avuto, però, lo stesso comun denominatore: quello di aver gonfiato la rete della porta serba.

Ora però Xhaka e Shaqiri potrebbero regalarci qualche grattacapo a causa delle loro esultanze fatte con le braccia incrociate sul petto, mani aperte a simboleggiare un’aquila, l’aquila bicefala simbolo dell’Albania a mo’ di scherno verso i tanti tifosi serbi.

La federazione serba, infatti, nella notte ha presentato ricorso per l'operato dell'arbitro Brych
- per il mancato uso della VAR in occasione del possibile fallo da rigore subìto da Mitrovic nel secondo tempo - e per l'esultanza dei due elvetici.

Ovviamente Xhaka e Shaqiri hanno entrambi ragioni personali, legate alle loro origini per spiegare questo gesto, ma tale esultanza non è passata inosservata neanche agli occhi dei membri della FIFA.

In campo calcistico internazionale, infatti, la federazione osteggia da sempre e in maniera intransigente ogni tipo di messaggio, riferimento o esultanza di stampo politico. Potrebbero scattare sanzioni o addirittura squalifiche?

Non resta che aspettare e capire cosa accadrà…

Guarda anche 

“Africani e vanno a trans”: il coro razzista dell’Argentina. Francia furiosa

BUENOS AIRES (Argentina) – Domenica scorsa l’Argentina, battendo per 1-0 la Colombia al supplementare, ha conquistato la seconda Copa America consecutiva. Ovv...
18.07.2024
Sport

“Lascio lavatrici, palloni e tute per passare a camper e tricicli”

LOCARNO - Bruno Walther è un personaggio d’altri tempi. Uno di quelli che non si possono replicare, nemmeno se inventassero la macchina per la clon...
18.07.2024
Sport

Ciao Svizzera: Shaqiri saluta la Nazionale

LUGANO – La notizia non giunge del tutto inaspettata, ma ora è diventata ufficiale: dopo 14 anni, Xherdan Shaqiri non vestirà più la maglia del...
15.07.2024
Sport

La Spagna gioca, l’Inghilterra meno: la Roja sul tetto d’Europa

BERLINO (Germania) – Dopo un mese di partite, spesso e volentieri poco entusiasmanti, e dopo 50 match disputati in terra tedesca, c’era tanta attesa per la fi...
14.07.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto