Mondo, 21 giugno 2018

"Preferirei essere ubriaco", la bizzarra uscita di Juncker davanti al parlamento irlandese

Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha dato il via a un discorso davanti al parlamendo irlandese informando i parlamentari presenti che non era ubriaco, ma preferirebbe esserlo, in una battuta un pò bizzarro. Juncker ha iniziato il suo discorso facendo notare che stava facendo fatica a lavorare a causa di problemi alla schiena. Rivolgendosi ai membri di entrambe le case, Juncker ha dichiarato: "Signor Presidente ho alcune difficoltà a lavorare, non sono ubriaco, ho la sciatica. Ma preferirei essere ubriaco" per poi aggiungere: "È un vero onore essere qui con voi oggi per questa seduta speciale del parlamento irlandese" e continuare il suo discorso senza più battute degne di nota.

(Fonte: Daily-express.co.uk)

Guarda anche 

Ueli Maurer incontra Putin, "dialogo franco e concreto"

Un "dialogo franco, concreto e trasparente". Entusiasta dopo l'incontro durato due ore con Vladimir Putin al Cremlino, Ueli Maurer ha aggiunto giovedì...
22.11.2019
Svizzera

Le fa una foto mentre dorme e poi si chiude in bagno: Chiara Ferragni denuncia una molestia

LOS ANGELES (USA) – Pochi giorni fa Chiara Ferragni è volata a New York per la prima del suo docufilm “Chiara Ferragni Unposted”, ma in aereo &eg...
17.11.2019
Magazine

Miliardo di coesione all'UE a un passo dall'approvazione

L'approvazione del miliardo di coesione all'UE si avvicina. La commissione di politica estera del Consiglio nazionale ha infatti raccomandato alla camera bassa di...
13.11.2019
Svizzera

Politico polacco riceve fattura del telefono salata, ora chiede all'UE di abolire il roaming con la Svizzera

Il roaming, si sa, può portare brutte sorprese a chi viaggia all'estero e non fa attenzione. Lo ha scoperto anche Radoslaw Sikorski, un ex ministro degli ester...
11.11.2019
Svizzera