Mondo, 19 giugno 2018

Cervi sulle rotaie? I treni mutano in "cani meccanici"

Giappone, non sarà più "ciuf ciuf" ma "bau bau"

In Giappone i treni inizieranno ad abbaiare. Sembra assurdo ma uno studio dell'istituto di ricerca tecnica ferroviaria di Tokyo, per fronteggiare il problema dell'elevato passaggio di cervi sulle rotaie dei velocissimi treni (nel 2016 sono stati registrati 600 incidenti che hanno causato forti ritardi ferroviari), ha pensato di sviluppare nuove tecnologie per fronteggiare il problema. La soluzione? 30 secondi di abbai ad alto volume anticipati da 3 secondi di bramito, per attirare l'attenzione degli erbivori. L'anti cervo ha ottenuto ottimi risultati durante i test e pare sarà in uso a partire dal 2019.

Guarda anche 

GALLERY – Oggi è tornato in campo, Djokovic nel frattempo si è dato al sumo

TOKYO (Giappone) – Il problema alla spalla, che ne ha condizionato anche l’ultimo US Open,  è ormai un brutto ricordo e Novak Djokovic è pr...
01.10.2019
Sport

Razzismo e ignoranza: "Chi ti ha fatto uscire dalla gabbia?". Ma è un cestista da 228'000'000 di dollari

HERZOGENAURACH (Germania) – Nel gergo moderno si definirebbero “epic fail”, i commenti lasciati su Facebook da diversi utenti italiani sul post dell&rsq...
24.05.2019
Sport

"Le FFS non ci hanno fatto salire sul treno... nonostante una riservazione in prima classe"

Ha fatto non poco discutere un nostro articolo pubblicato ieri in cui si riportava la testimonianza di due passeggeri di un treno, in partenza da Bienne e diretto a Zurig...
24.05.2019
Ticino

Un nuovo arrivato (già social) in casa Merzlikins

COLUMBUS (USA) – Mentre a Lugano si cerca ancora il suo erede, Elvis Merzlikins si sta ambientando a Columbus: mentre i Blue Jackets continuano il loro cammino nei ...
25.04.2019
Sport