Mondo, 16 giugno 2018

Richiedente l'asilo jihadista uccide due donne, condannato all'ergastolo

Abderrahman Bouanane (nella foto), 22 anni e richiedente asilo marocchino, è stato condannato ieri all'ergastolo in Finlandia per aver pugnalato a morte due donne lo scorso agosto a Turku, a circa 100 chilometri a ovest di Helsinki. "Bouanane voleva associare i suoi crimini con gli atti terroristici dello Stato islamico", si può leggere nel verdetto, pronunciato dalla corte di Varsinais-Suomi. Abderrahman Bouanane è arrivato in Finlandia nel 2016 con una falsa identità. Divenne radicalizzato l'anno successivo, dopo il rifiuto della sua domanda di asilo. Il giorno degli attacchi, aveva realizzato un video in cui parla degli attacchi USA contro l'ISIS in Siria. Durante il processo, ha affermato di essere "in guerra con le donne" e ha affermato di aver perso il controllo delle sue azioni, ma è stato comunque ritenuto penalmente responsabile.

(Fonte e foto: lesobservateurs.ch)

Guarda anche 

La "Casa degli orrori", i genitori ammettono le torture

David e Louise Turpin, accusati di aver rapito, incatenato e maltrattato dodici dei loro tredici figli nella loro "casa degli orrori", si sono dichiarati colpev...
23.02.2019
Mondo

I media di mezzo mondo lo hanno diffamato ingiustamente, ora chiede i danni per 250 milioni di dollari

Uno dei ragazzi facente parte del gruppo di cattolici che è stato preso di mira da innumerevoli media durante un confronto con un manifestante indigeno (ne parlava...
21.02.2019
Mondo

Non vuole portare il velo nè studiare il Corano, pestata e maltrattata dalla madre

Costretta a dormire per terra o lasciata a piedi nudi davanti a una finestra aperta, in inverno. Queste alcune delle violenze, psicologiche e fisiche, che un'ado...
21.02.2019
Mondo

Proteste contro il gender a scuola nel Regno Unito. Ma a manifestare sono solo i musulmani

Settimana scorsa, a Birmingham, nel Regno Unito, più di 300 tra genitori e alunni si sono riuniti fuori dai cancelli di una scuola elementare per protestare contro...
21.02.2019
Mondo