Svizzera, 23 maggio 2018

La Svizzera diretta da un "governo ombra"?

Stando a quanto rivela ieri il NZZ am Sonntag un gruppo di sei Consiglieri agli Stati darebbe il tono alla politica svizzera e sarebbe persino più influente del Consiglio federale. Di questo gruppo fanno parte il presidente del partito socialista Christian Levrat (FR), il sindacalista Paul Rechsteiner (PS/SG), la presidente del Consiglio degli Stati Karin Keller-Sutter (PLR/SG), Ruedi Noser (PLR/ZH) oltre che i PPD Konrad Graber (LU) e Pirmin Bischof (SO). Questi “pesi massimi” del Consiglio degli Stati si accorderebbe in caso di visioni divergenti dei loro rispettivi gruppi d’interesse. Paul Rechsteiner per esempio rappresenterebbe i sindacati mentre Ruedi Noser assicura i legami
tra il gruppo e Economiesuisse, associazione che rappresenta le imprese. Il loro ultimo “colpo” in ordine di tempo sarebbe stato quello di assicurarsi che la nuova fiscalità delle imprese sia legata al finanziamento dell’AVS, dove sarebbero stati capaci di portare dalla propria parte tutti i membri della commissione dell’economia del Consiglio degli Stati. Come si può notare, nessun membro dell’UDC fa parte di questo gruppo e sempre stando al NZZ am Sonntag ciò sarebbe il motivo per cui questo partito, pur essendo quello maggiormente rappresentato nel parlamento, raramente riesce a trovare le maggioranze necessarie.

(Foto: Keystone)

Guarda anche 

Vignetta elettronica, automobilisti ancora fregati

Come da copione: quel che era uscito dalla porta, in quanto stoppato dalla maggioranza politica, adesso viene fatto rientrare dalla finestra, con la consueta tattica del ...
26.03.2019
Svizzera

Aveva investito un giovane uccidendolo sul colpo, rischia 6,5 anni di carcere

Il processo di un automobilista accusato di aver fatalmente investito un pedone su un passaggio pedonale nel 2016 a Emibois, nel canton Giura, si è aperto luned&ig...
25.03.2019
Svizzera

Revoca della cittadinanza ed espulsione dei terroristi islamici, il Belpaese ci bagna il naso?

Il nome di Abderrhaim Moutaharrik alle nostre latitudini suonerà familiare. Non solo per l’avanzata islamista che ha portato alla diffusione di nomi analoghi...
25.03.2019
Svizzera

Elezioni a Zurigo: PLR perde un seggio in governo, avanzano gli ecologisti

Le elezioni cantonali a Zurigo hanno visto una forte avanzata dei due partiti ecologisti dei Verdi e dei Verdi liberali. A farne le spese soprattutto il PLR e l'UDC, ...
24.03.2019
Svizzera
x