Sport, 05 luglio 2018

Rigori fatali per la Colombia: Uribe e Bacca minacciati di morte!

I due giocatori sono stati insultati tramite i social network, ma quelle minacce riportano alla mente l’incredibile omicidio di Escobar del 1994

BOGOTÀ (Colombia) – “Non tornate più in Colombia!”. È uno dei messaggi più “carini” ricevuti tramite social media da Mateus Uribe e da Carlos Bacca all’indomani dell’eliminazione subita dalla Colombia contro l’Inghilterra, per i due rigori sbagliati proprio dai due Cafeteros.

Minacce di morte, insulti verso i due calciatori: una macabra causalità, visto che la partita si è disputata il 3 luglio, praticamente 24 anni dopo – era il 2 luglio – la morte di Andres Escobar, ucciso a colpi di pistola in Colombia dopo aver causato l’autorete contro gli Stati Uniti che determinò l’eliminazione della stessa nazionale colombiana dal mondiale americano.

Guarda anche 

100 anni fa finiva la prima guerra mondiale, cronologia degli ultimi giorni di un conflitto che ha cambiato la storia

L'11 novembre 1918, alle 11, suonò il cessate il fuoco della Prima Guerra Mondiale. Uno sguardo ai giorni precedenti allo storico armistizio che pose fine a qu...
11.11.2018
Mondo

VIDEO – Dramma in un incontro di boxe: muore un pugile

BANGKOK (Thailandia) – È morto in un ospedale in Thailandia a 49 anni, Christian Daghio, vincitore di sette titoli mondiali di thaiboxe. Fatali, per l’...
03.11.2018
Sport

Nella cittadina inglese dove sono tutti mediorientali musulmani e gli occidentali sono scomparsi

A Savile Town, cittadina dell'Inghilterra settentrionale, vivono 4'033 persone. Di queste, stando all'ultimo censimento, 48 sono nativi bianchi, tutti gli alt...
01.11.2018
Mondo

Dopo 10 anni di convento, perde la vocazione… e si dà al porno

MEDELLIN (Colombia) – A 10 anni era entrata in un convento per diventare suora. Dopo la maggiore età, però, Yudi Pineda ha abbandonato il suo percorso...
01.11.2018
Magazine