Sport, 20 giugno 2024

Svizzera, un pari che sa di ottavi

L’1-1 maturato ieri sera a Colonia contro la Scozia avvicina notevolmente la nostra Nazionale alla fase a eliminazione diretta

COLONIA (Germania) – Qualcuno avrà storto il naso a fine partita per l’1-1 maturato contro la Scozia, specialmente dopo aver visto la stessa Scozia all’opera contro la Germania nella partita d’esordio. Certamente tutti avremo esultato al pareggio firmato Shaqiri che, con una gemma dopo un gentile omaggio della difesa scozzese, ha beffato Gunn e ha rimesso in equilibrio una sfida che si era messa male dopo la rete di McTominay, favorita da un tocco decisivo di Schär. Qualcuno guarderà il bicchiere mezzo vuoto – battere la Scozia era sicuramente nelle nostre corde – mentre in molti si concentreranno sul bicchiere mezzo pieno: col pareggio maturato ieri sera a Colonia gli ottavi di finale sono praticamente cosa fatta. 

 
 
È vero la Svizzera non ha entusiasmato – anche se quando ha accelerato i ritmi e ha provato a mettere pressione dalle parti di Gunn si è resa decisamente pressione – è vero che abbiamo rischiato grosso sul colpo di testa di Hanley e solo il palo ci ha salvato, è altrettanto vero che Schär non ne ha azzeccata neanche una, ma nel calcio sono i gol a contare così come i risultati e l’1-1 di ieri sera ci permette di guardare con una certa fiducia al passaggio del turno.
 
 
Contro la Scozia Yakin è tornato al passato, riportando in panchina Duah, affidandosi di conseguenza a Shaqiri che, seppur poco presente nel gioco rossocrociato, ha risposto presente al momento decisivo: con la sua perla è diventato l’unico giocatore europeo ad andare a bersaglio negli ultimi 6 grandi appuntamenti internazionali, a partire da Brasile 2014. Solo Cristiano Ronaldo potrebbe eguagliarlo.
 
 
Ora non resta che ricaricare le batterie, prepararci allo scontro diretto con la Germania – in caso di vittoria passeremmo il girone da primi – per poi farci trovare pronti per gli ottavi di finale che sono davvero a un passo. 

Guarda anche 

L'organizzazione dell'Eurovision ostacolata da due referendum

In quanto paese vincitore del concorso musicale Eurovision la Svizzera è tenuta a organizzare la prossima edizione l'anno prossimo. Per il momento non sappi...
13.07.2024
Svizzera

Un attacco con il machete causa cinque feriti fra cui un bebè

Giovedì intorno alle 21.30 è avvenuto una terribile aggressione in un edificio San Gallo in cui sono rimaste ferite cinque persone, fra cui una donna incint...
13.07.2024
Svizzera

Fedez fa il latin lover: ecco una nuova donna misteriosa

MILANO (Italia) – Ormai i tempi della famiglia felice con Chiara Ferragni sono terminati e Fedez, quasi puntualmente, viene paparazzato con una ragazza di diversa o...
12.07.2024
Magazine

Secondo un deputato in Parlamento ci sarebbe un problema di alcolismo

Diversi deputati del Parlamento svizzero sarebbero dei grossi consumatori di alcol, al punto che un deputato, che ha preferito rimanere anonimo, ritiene che ci sia un pro...
12.07.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto