Sport, 10 maggio 2024

Svizzera, si parte: iniziare bene per continuare meglio

Oggi la Nazionale esordirà al Mondiale, sfidando la Norvegia: vincere sarà importante per trovare fiducia e convinzione

PRAGA (Rep. Ceca) – Tocca a noi. Dopo tanta attesa, dopo un Mondiale non disputato ai massimi livelli 12 mesi fa, dopo un Euro Hockey Tour alquanto complicato e travagliato, dopo una lunga serie di sconfitte, interrotte finalmente solo nelle ultime uscite stagionali, la Svizzera si appresta ad affrontare la prima sfida del suo Mondiale di Praga e Ostrava, sfidando la Norvegia. Inutile dire che iniziare bene, ovvero vincendo e convincendo sarebbe fondamentale per dare ancora più fiducia al complesso rossocrociato e fare il pieno di energie positive. 

 
 
Il tutto potendo contare anche su Roman Josi: si perché se Patrick Fischer ha fatto incetta di NHLers, richiamando dall’America ogni elemento pronto ad abbracciare la causa elvetica, tagliando gli ultimi elementi ancora in gruppo soltanto qualche giorno fa – ben 10 i cambiamenti ufficializzati lunedì, portando in rosa anche cinque reduci dalla finale tra Zurigo e Losanna –, a rendere ancora più completa la formazione rossocrociata ci pensa la presenza del difensore di Nashville, vera pedina fondamentale e autentico playmaker della squadra, che mancava a una competizione iridata dal 2019.
 
 
Vincere oggi, all’esordio mondiale, sarà importante per dare la caccia al miglior posizionamento possibile in un girone in cui sono presenti anche la Rep. Ceca, la Finlandia, il Canada, oltre alla Danimarca, l’Austria e la Gran Bretagna. Insomma, perdere punti per strada potrebbe poi complicare qualsiasi piano, anche in ottica quarti di finale: evitare USA e Svezia, ad esempio, non sarebbe malissimo…

Guarda anche 

Svizzera, un pari che sa di ottavi

COLONIA (Germania) – Qualcuno avrà storto il naso a fine partita per l’1-1 maturato contro la Scozia, specialmente dopo aver visto la stessa Scozia all...
20.06.2024
Sport

Magia di Shaqiri: la Nati sbatte contro la Scozia

COLONIA (Germania) – Dopo aver vinto all’esordio, patendo forse un po` più del necessario contro l’Ungheria, la Svizzera non è andata oltr...
19.06.2024
Sport

HCL, ecco il colpaccio: Thürkauf resta a Lugano

LUGANO – La telenovela è terminata ed si è conclusa nel migliore dei modi per il Lugano: Calvin Thürkauf ha deciso di restare sulle rive del Cere...
17.06.2024
Sport

“Grazie al nuovo velodromo ciclismo in rampa di lancio!”

LUGANO - Patrick Calcagni (classe 1977) è stato corridore professionista per nove anni. Ha esordito nel 2000 con la squadra italiana Vini Caldirola-Sider...
21.06.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto