Svizzera, 17 aprile 2024

Responsabili di un centro per omosessuali accusati di aver abusato di minori in difficoltà

Scandalo nella comunità omosessuale della Svizzera orientale. Due gestori di un centro d'incontro per giovani queer sono andati a letto con adolescenti venuti a cercare aiuto, rivelano le testate Tamedia. Le loro sedi si trovano a Coira (GR) e Buchs (SG) e accolgono giovani a partire dai 13 anni.

Le accuse vertono su una coppia di uomini sposati, cofondatori nel 2020 dell'associazione Sozialwerk.LGBT+. I due quarantenni sono stati denunciati alla polizia di San Gallo da un ex membro del comitato direttivo dell'associazione.

Il giovane a Tamedia parla di un “totale abuso di potere” riferendosi in particolare alla relazione di uno dei coniugi con un giovane che ha scoperto il rifugio durante l'inverno 2022/2023. Inizialmente aveva 17 anni. Una volta maggiorenne, è stato invitato a vivere con entrambi gli uomini, iniziando una relazione poliamorosa, anche se "non gli piaceva" il marito del suo amante originale.



Il primo ad aver instaurato una relazione con il giovane ha avuto anche “contatti sessuali”, scrive Tamedia, con un altro giovane minorenne, nei locali del centro. Suo marito ha scritto a persone vicine all'associazione per spiegare: "A Berlino, i bambini di strada sono stati affidati a delinquenti pedofili, perché solo questi ultimi potevano amare i bambini", ha scritto in particolare.

Il Ministero pubblico del canton San Gallo ha avviato un procedimento penale contro i due uomini, per "sospetto di atti punibili contro l'integrità sessuale". Per i due quarantenni, che ricoprivano incarichi di responsabilità all'interno del centro, vale la presunzione di innocenza. Diverse associazioni omosessuali svizzere, sono scioccate e deplorano il danno di immagine arrecato alla comunità omosessuale.

Guarda anche 

Condannata per aver comprato un puntatore laser per giocare con il gatto

I puntatori laser sono un gadget popolare per far divertire facilmente il proprio gatto. Ma in Svizzera l'acquisto di tali oggetti può esporvi a sanzioni. Lo h...
14.05.2024
Svizzera

Per la prima volta le casse malati contestano l'apertura di un ospedale

Ora basta, sostengono le organizzazioni mantello Santésuisse e Curafutura. Appena poche settimane dopo l'annuncio dell'imminente apertura di un nuovo centr...
25.04.2024
Svizzera

L'eutanasia del suo gatto in fin di vita gli vale una condanna

Uccidere il proprio gatto, anche se questi è in fin di vita, può costare una condanna penale. Lo ha scoperto un uomo residente a San Gallo, che è sta...
30.03.2024
Svizzera

Fa finta di essere cieco e riesce a incassare più di mezzo milione di franchi

Per quasi dieci anni una coppia ha ingannato le autorità facendo credere che il marito fosse affetto da gravi disturbi alla vista e ha intascato prestazioni social...
24.01.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto