Sport, 25 marzo 2024

“Filippo Lombardi? Con lui non parliamo mai di hockey”

A colloquio con il sindaco di Lugano (un tempo navigatore di rally) Michele Foletti

LUGANO - Marco Borradori è stato un ottimo pongista, Giuliano Bignasca un calciatore talentuoso e incostante, Attilio Bignasca arbitro di Lega Nazionale A nonché assistente internazionale mentre Michele Foletti (classe 1966) ha trascorsi da rallista: “Navigatore di Ricky Gaspari sul finire degli Ottanta”, dice il sindaco di Lugano. Insomma: nella Lega dei Ticinesi, soprattutto quella della prima ora, gli sportivi erano di casa! “Per quanto mi riguarda – ci dice Michele – sono cresciuto a pane e motori. Mio padre Pablo è stato per anni la voce della formula 1 per gli italofoni. Ancora oggi le sue telecronache sono ricordate dai vecchi ticinesi amanti del motorsport. Ma non solo: mio zio Aldo è stato pilota e organizzatore. Inevitabile che i due mi influenzassero”.


Schietto, leale, riconoscente, Michele Foletti è stato consigliere comunale, deputato in Gran Consiglio e a lungo ha lavorato al fianco di Marco Borradori, prima che quest’ ultimo ci lasciasse nel 2021. “Marco è stato il mio modello di sindaco, non avrei mai voluto prendere in quel modo il suo posto”. Per chi non lo sapesse il nostro sindaco (auguroni per le imminenti elezioni comunali!) in gioventù è stato anche giornalista. “Ho lavorato all’Eco dello Sport, quando caporedattore era Enrico Lafranchi. Mi occupavo del secondo quaderno, quello in cui si parlava dei motori”. 


Michele, che abbiamo incontrato a colazione, si è detto fan di Ayrton Senna, tifoso del FC Lugano (era a Berna in occasione delle ultime due finali di Coppa Svizzera) e ha speso due parole anche sul suo collega di Municipio nonché presidente dell’Ambrì Piotta Filippo Lombardi. “Con lui non parliamo mai di hockey”. 

Pregio
Senso di responsabilità
 
Difetto
Sono un testone
 
Qualità per essere un buon sindaco?
Ascoltare e mediare
 
Il suo rapporto con lo sport
Da puro spettatore
 
Sport preferito
I motori, una passione antica
 
Ha gareggiato?
Nei rally, a fine Anni Ottanta, ero il navigatore di Ricky Gaspari
 
Due nomi Pablo Foletti, suo padre
La voce della Formula 1 degli italofoni
 
Aldo Pessina, suo zio
Pilota e organizzatore
 
Segue la Formula 1?
Spesso. Non sempre appassionante
 
Miglior pilota di sempre
Ayrton Senna
 
E Clay Regazzoni?
Ho fatto Esposauto insieme a lui. E ogni tanto ci litigavo
 
La vita è…
Da vivere al massimo
 
La famiglia?
Un importante punto di riferimento
 
Lugano è…
La città del mio cuore
 
Più calcio o hockey?
Più calcio
 
Ambrì o Lugano?
HC Lugano
 
E il municipale nonché presidente HCAP Filippo Lombardi?
Con lui non parliamo mai di hockey
 
Idolo nello sport?
Ancora lui, Ayrton Senna
 
Idolo nella vita?
Non ne ho
 
Il nuovo stadio di Lugano?
Manterremo i tempi annunciati
 
Andrà a Berna se il Lugano andrà in finale?
Certamente! E sarebbe la terza consecutiva. In occasione della prima, quella vinta, mi lussai la spalla dopo il primo gol bianconero
 
La squadra del cuore?
Ovviamente il FC Lugano
 
Lo sport in Ticino?
Vivace ma troppo frammentato
 
Hobby?
Leggere e cucinare
 
Miglior attrice?
Vanessa Scalera
 
Miglior attore
Pierfrancesco Favino
 
Miglior cantante donna
Tina Turner
 
Miglior cantante uomo
Vasco Rossi
 
Il film più bello?
‘Pulp Fiction’, di Quentin Tarantino
 
Scrittore preferito?
Maurizio De Giovanni
 
Il libro
‘Il Palazzo degli Specchi’, di Amitav Ghosh
 
TV preferita
Non guardo la tv
 
A cena con…
I miei amici
 
Il sogno
Fare una vacanza più lunga di 10 giorni
 
Rammarico?
Essere diventato sindaco a causa della morte di Marco Borradori
 
Marco Borradori e Nano Bignasca..
Un signore e maestro il primo; geniale e vulcanico il secondo.

MDD

Guarda anche 

“Il Pregassona di Ron Sanford la squadra del mio cuore”

LUGANO - Daniele Foletti, un campione di umanità. È grazie a lui se nel 2017 è nata l’Associazione Mani per il Nepal, due anni dopo i...
09.06.2024
Sport

“Morinini e Mauro Galvao: due maestri, indimenticabili!”

LUGANO - René Morf (1965), ex difensore e capitano bianconero, ha vissuto tre fasi distinte della storia del club: quella di Marc Duvillard (“ ...
06.06.2024
Sport

“I Giochi? Sogno infranto. Tagliato senza spiegazioni”

LUGANO - Westher Molteni è stato uno dei migliori giocatori svizzeri di basket degli ultimi 20 anni. Ha vinto tre titoli nazionali (Lugano Tigers 2006 e ...
27.05.2024
Sport

“Mai vista tanta sofferenza e povertà come in Congo”

LUGANO - Lo avevamo sentito lo scorso mese di febbraio mentre il Tagikistan, nazionale di cui è responsabile tecnico, stava disputando la Coppa d’Asia 2...
19.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto