Svizzera, 01 febbraio 2024

Zurigo vuole seppellire le sue emissioni di CO2 nei fondali marini

Seppellire le proprie emissioni di CO2 in fondo al mare. L'idea può sembrare folle o quantomeno futuristica, ma è quello che intende fare la città di Zurigo. Come riporta la “NZZ”, la città sulla Limmat vuole raccogliere il CO2 emesso dallo scarico degli impianti di depurazione, trasformarlo in gas liquefatto ed esportare il tutto per più di 1'000 chilometri verso nord, per seppellirlo nei fondali marini del mare del nord. Il comune prevede di investire circa 35 milioni di franchi per adeguare le proprie infrastrutture per questo progetto. Budget a cui vanno aggiunti costi annui di 14 milioni.

Il sistema dovrebbe consentire entro il 2028 di evitare l’immissione nell’atmosfera di 25'000 tonnellate di CO2. Per la città si tratta di un modo per raggiungere i suoi obiettivi di neutralità climatica entro il 2040. Il dossier dovrà essere discusso dal Parlamento cittadino e sarà messo ai voti.



Questo investimento è visto come un primo passo e rappresenta il 2% delle emissioni totali della città. Si prevede poi di attrezzare un impianto di incenerimento dei rifiuti che consenta un raccoglimento molto maggiore. Per il momento, solo i paesi scandinavi dispongono di soluzioni per seppellire il CO2 a più di 2000 metri sotto il fondale marino. La tecnica è nota da anni e l'esportazione di questo gas è stato autorizzato dal Consiglio federale alla fine dello scorso anno.

Guarda anche 

Un 88enne brutalmente aggredito alla stazione di Zurigo (e la polizia aspetta 3 giorni per dirlo)

Sabato sera un marocchino di 31 anni ha aggredito un 88enne svizzero alla stazione centrale di Zurigo. La vittima ha riportato gravi ferite alla testa ed è stata t...
17.04.2024
Svizzera

Vive da sola in un appartamento sussidiato di 6 locali e il comune non può sfrattarla

In questi tempi di mancanza di alloggi c'è una persona che non ha problemi di spazio: una pensionata che abita sola a Zurigo in un appartamento di 6 locali fin...
13.04.2024
Svizzera

Va a vivere con l'uomo che aveva accoltellato

Era una relazione a dir poco burrascosa, quella tra due quarantenni zurighesi abituati a discussioni e litigi. Ma una sera di gennaio 2023 il litigio è andato ben ...
12.04.2024
Svizzera

ZSC “hors catégorie”: fermare i Lions sarà una missione impossibile

LUGANO – Già prima che la stagione in corso prendesse il via, ovvero lo scorso settembre, i pronostici vedevano lo Zurigo come chiaro favorito. Troppo comple...
09.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto