Svizzera, 17 gennaio 2024

Un medico multimilionario si rifiuta di pagare le tasse

Il denaro non dovrebbe essere una delle sue preoccupazioni per un medico multimilionario del canton Berna. Eppure da diversi anni questo 64enne bernese non paga le tasse. Insieme alla moglie, i due devono all'amministrazione cantonale delle contribuzioni 140'000 franchi, riferisce il quotidiano “Berner Zeitung”.

Una situazione che non dovrebbe sorprendere le autorità bernesi, in quanto i due sono conosciuti per non pagare le fatture. Le richieste di pagamento di spese giudiziarie, multe, contributi alle assicurazioni sociali e del canone radiotelevisivo sono sempre rimasti impagati. Il ministero pubblico di Berna-Mittelland ha già dovuto procedere a pignoramenti dei beni della coppia.

Il motivo per cui questo medico bernese non paga le fatture è perché si ritiene un obiettore di coscienza. Non ha mai stipulato un accordo con lo Stato e non vede perché dovrebbe pagare tasse o altri oneri statali. L'uomo è infatti oggetto da diversi mesi di un procedimento per frode.

L'opposizione del medico è iniziata con una controversia con una cassa di compensazione. Dal 2010 ha rifiutato qualsiasi collaborazione con i servizi statali. Dopo un po' finalmente ebbe luogo il primo pignoramento. Normalmente la maggior parte dei debitori si trova in una situazione finanziaria difficile, ma non è il caso del medico bernese.



Più passava il tempo, maggiore era il divario tra gli importi che l'ufficio recupero crediti poteva garantire e i debiti del medico. E nel 2018 l’ufficio ha dovuto emettere ai creditori certificati di inadempienza immobiliare non rimborsata per un totale di 1,4 milioni di franchi.

Una scoperta casuale alla fine cambiò il corso del caso: quando i pubblici ministeri perquisirono l'appartamento dell'uomo, si scoprì che era un milionario. In ogni caso questo è quanto indicano gli estratti conto delle figlie. Secondo i documenti i suoi figli avrebbero sei milioni di franchi sui loro conti.

Il medico ha cercato di giustificare questi importi con “prestazioni ereditarie”. Ma è diventato presto chiaro che si trattava solo di un pretesto e che stava semplicemente cercando di nascondere la sua fortuna alle autorità.

Guarda anche 

Giunta per un semplice controllo, una donna abortisce per errore a Praga

Giovedì un ospedale di Praga si è scusato con una paziente alla quale aveva eseguito un aborto involontario la settimana scorsa dopo averla confusa con un&#...
05.04.2024
Mondo

Turisti scioccati per aver pagato 90 franchi due hamburger in un hotel svizzero

Una coppia australiana che sta viaggiando per il mondo per quattro mesi ricorderà a lungo il pasto comprato nel hotel in cui soggiornano. Se i due, Maria e Anthony...
04.04.2024
Svizzera

Dopo pochi mesi in Svizzera viene condannata per furto, racket e soggiorno illegale

Una lista impressionante di oggetti rubati, soggiorno illegale e racket: una donna austriaca è stata recentemente condannata nel cantone di Berna per aver rubato g...
04.04.2024
Svizzera

Malata, una donna si fa cacciare dall'ospedale perchè la sua malattia non è redditizia

Una paziente di un ospedale del canton Berna è stata dimessa dall'ospedale nonostante fosse ancora malata. Questo perchè, a suo dire, la sua condizione ...
20.03.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto