Svizzera, 10 gennaio 2024

Il medico le fattura mille franchi per due visite annullate

Una donna di 94 anni e sua figlia non si aspettavano che annullare due visite mediche all'ultimo minuto sarebbe costato loro così tanto. Questa anziana che soffriva di dolore cronico non è potuta andare dal medico per due volte perché non si sentiva bene. Ma questa giustificazione non era sufficiente per il suo studio medico. Secondo quanto riporta l'emittente SRF, questa pensionata deve recarsi ogni due mesi da un reumatologo a Zurigo per farsi iniezioni di cortisone per alleviare il suo dolore. Ma anche se negli ultimi due appuntamenti mancati non ha ricevuto le iniezioni, gli è stato chiesto di pagare una fattura di 984 franchi, ossia come se le visite mediche avessero avuto luogo. Non solo ha addebitato le cancellazioni, ma anche le spese amministrative che in entrambi i casi non sono state amministrate. La figlia della paziente, che si occupa delle fatture della madre, avrebbe accettato una fattura di storno all'ultimo minuto. "Ma comportarsi come se un trattamento fosse stato fatto due volte e ricevere così tanti soldi extra è semplicemente una truffa", si lamenta la ragazza sulla rivista per i consumatori della SRF "Espresso".

Ma la storia non finisce qui. La figlia del paziente ha deciso di contestare la fattura allo studio medico. L'assistente del medico avrebbe poi presentato le fatture come “buona volontà” del medico. "Secondo lei mia madre avrebbe potuto trasmetterli alla cassa malati invece di pagare lei stessa le consultazioni mancate", spiega. Ma la giovane non ne vuole sapere nulla.

La rivista “Espresso” ha chiesto al medico di prendere posizione. Ma prima voleva contattare la figlia del suo paziente. "Come ho detto al telefono alla figlia della mia paziente, non dovrà pagare un centesimo per i due appuntamenti cancellati all'ultimo minuto", ha scritto nella sua presa di posizione. Spiega il suo ragionamento: “Non avevo intenzione di addebitare il conto al paziente. Volevo che potesse essere trasmesso alla compagnia di assicurazione sanitaria in modo che se ne occupassero loro”.

Il medico curante ha aggiunto che voleva semplicemente informarlo del “grande danno” che gli appuntamenti non mantenuti potrebbero causargli. “Il mio errore è stato non allegare alla fattura inviata una lettera in cui spiegavo il mio operato”, spiega.



La spiegazione del professionista, tuttavia, manca di credibilità. La fattura indirizzata al paziente conteneva un numero di fattura ed era stampata sulla ricevuta della richiesta di rimborso. Da parte sua, l'assistente medico incaricato del fascicolo non ha mai menzionato una fattura puramente “simbolica”.

Per la presidente dell'Ordine dei medici (FMH) Yvonne Gilli, questa fattura è illegale: "Dovrebbe essere indicato molto chiaramente sulla fattura che si tratta di consultazioni mancate", spiega la presidente. Il modo in cui lo studio gestisce la fatturazione non è conforme né alla tariffa medica Tarmed, né alla legge sull'assicurazione sanitaria. Una lettera di accompagnamento dell’azienda non avrebbe cambiato la situazione.

Probabilmente la cassa sanitaria Assura, presso la quale il paziente è assicurato, avrebbe pagato il conto, stima Yvonne Gilli. Dopotutto, avrebbe dato per scontato che i trattamenti menzionati fossero stati somministrati correttamente. Pertanto la fattura non avrebbe mai dovuto essere inviata in questa forma. Il medico, dal canto suo, non ha voluto commentare ulteriormente la questione alla rivista “L'Espresso”.

Guarda anche 

Pagano 6'000 franchi di affitto ma non hanno l'acqua calda

Negli ultimi anni il costo degli affitti è aumentato notevolmente in Svizzera. In particolare in alcune regioni, come la città di Zurigo, il prezzo per affi...
09.06.2024
Svizzera

“Il Mondiale di Zurigo entrerà nella storia”

LUGANO - Il prossimo mese di settembre (dal 21 al 29) Zurigo ospiterà i Mondiali di ciclismo. Si tratta di una edizione storica, perché per la prima vo...
31.05.2024
Sport

Cambia partito subito dopo le elezioni e ora finisce in tribunale

Il Tribunale federale (TF) vuole che la giustizia zurighese esamini il caso di Isabel Garcia, deputata eletta per i Verdi liberali e che è passata al PLR meno di d...
23.05.2024
Svizzera

Degli appartamenti a 6400 franchi al mese in periferia di Zurigo fanno discutere

Non ancora terminato, un complesso di 270 appartamenti a Wiedikon, in periferia di Zurigo, fa già discutere. Costruito sotto la direzione del progetto della Zurigo...
14.05.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto