Sport, 03 dicembre 2023

Svizzera, un girone tosto... e un porno durante il sorteggio

Ai prossimi Europei, la Nazionale dovrà vedersela con la Germania, la Scozia e l'Ungheria. A far scalpore è stato l'inconveniente avvenuto ad Amburgo durante la nostra estrazione

AMBURGO (Germania) - Non facciamoci troppe illusioni: il Gruppo A dei prossimi campionati Europei sarà duro per i rossocrociati, che se la vedranno con i padroni di casa della Germania, la Scozia e l’Ungheria. I tedeschi, che hanno perso molto della solidità e della verve di qualche stagione fa, sono comunque i chiari favoriti del girone: giocano in casa e cercheranno di far dimenticare al proprio pubblico le recenti disavventure. Scozzesi e ungheresi sono senza ombra di dubbio in crescita e dal profilo mentale e del carattere non hanno nulla da invidiare a chiunque. Men che meno ad una Nazionale svizzera che ultimamente è parsa come una bagnarola in un mare in tempesta. 



Pier Tami dopo il sorteggio svoltosi ieri ad Amburgo ha detto di essere contento e che si tratta di un gruppo equilibrato. Ne prendiamo nota: il suo ottimismo non basta comunque a cancellare le perplessità e gli interrogativi attorno agli elvetici, che nelle qualificazioni appena terminate non hanno affatto convinto, rischiando molto contro squadre di livello non eccelso, vedi Bielorussia, Kosovo e Romania. Ci vorrà insomma una Svizzera ben diversa daquella vista nel 2023. La nostra avventura inizierà sabato 15 giugno a Colonia, avversari i magiari diretti dal tecnico italiano Marco Rossi. Il 19, sempre nella città delle Renania-Westfalia, i rossocrociati incroceranno le armi con la Scozia mentre il 23 sfideranno la Germania a Francoforte.


Non è andata troppo bene agli azzurri che avranno di fronte la Spagna testa di serie, la Croazia, bronzo agli ultimi mondiali e l’Albania. Girone tutto da vedere quello che comprende Francia, Olanda e Austria. La partita inaugurale si disputerà a Monaco venerdì 14 giugno, in campo Germania e Scozia.

Durante il sorteggio, però, ciò che ha fatto davvero clamore – e ha messo in imbarazzo l’intera UEFA – è quanto avvenuto durante il sorteggio proprio della pallina della Svizzera. Improvvisamente, infatti, si è sentito un audio che sembrava a tutti gli effetti quello di un film pornografico. Lo stesso David Silva, che aveva appena sorteggiato la nostra Nazionale, è stato sul punto di iniziare a ridere, ma è riuscito quantomeno a coprirsi il volto in tempo. Meno attento è stato invece Brian Laudrup, colto dalle telecamere decisamente sorridente.
 
 
Il grande imbarazzo ha colto anche il segretario generale dell’UEFA, Giorgio Marchetti, che prima ha esternato il proprio disagio affermando “C’è uno strano rumore qui”, poi, una volta terminato, con grande sollievo ha aggiunto “E adesso si è fermato”.


I GIRONI

GRUPPO A: Germania, Scozia, Ungheria, Svizzera GRUPPO B: Spagna, Croazia, Italia, Albania
GRUPPO C: Slovenia, Danimarca, Serbia, Inghilterra
GRUPPO D: Spareggio A, Olanda, Austria, Francia
GRUPPO E: Belgio, Slovacchia, Romania, Spareggio B
GRUPPO F: Spareggio C, Turchia, Portogallo, Cechia

Guarda anche 

"Il contante avrà un futuro solo se viene utilizzato"

I pagamenti in contanti continuano a perdere popolarità a favore di pagamenti digitali. Anche se le monete e le banconote restano popolari, la carta di debito &egr...
24.02.2024
Svizzera

GALLERY – “Ti invidiamo….”

TORINO (Italia) – Lei incanta sui social con la sua bellezza e sensualità, lui sui campi di Serie A – dopo un esordio da urlo da 17enne, fatica a trova...
25.02.2024
Sport

Il Consiglio federale non vuole tassare l'immigrazione

Richiedere un contributo finanziario a tutti coloro che immigrano in Svizzera. È l'idea lanciata dal consigliere agli Stati Andrea Caroni (PLR/AR) ma che non v...
21.02.2024
Svizzera

Calcio in lutto: è morto Andreas Brehme

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Una triste notizia è giunta questa mattina dalla Germania: il calcio piange la morte di Andreas Brehme, che si è spento...
20.02.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto