Svizzera, 02 dicembre 2023

Il Tribunale federale riduce la pena a uno stupratore perché lo stupro è durato "poco"

Il Tribunale federale ha ridotto la pena di un uomo condannato per stupro perché l'atto era durato "poco", una decisione in cui conferma che la durata di uno stupro può influenzare la pena della persona che lo ha commesso.

La sentenza è stata pubblicata il 22 novembre scorso ma ha colto l'attenzione dei media svizzeri solo ieri, dopo che il portale francese RTL ne aveva riferito. Il Tribunale federale ha quindi seguito in parte un prima decisione in questo senso della Corte d'appello di Basilea che, nel 2021, aveva ridotto la pena di un uomo condannato per stupro sulla base del fatto che il crimine era durato "solo 11 minuti" e che la vittima aveva "giocato con il fuoco" e "ha dato "segnali sbagliati" avendo avuto rapporti sessuali consensuali poco prima la sera nei bagni di un bar.



L'imputato, di nazionalità portoghese, è stato condannato in primo grado a 51 mesi di reclusione e a otto anni di espulsione dal territorio svizzero. In appello la sua pena è stata ridotta a 36 mesi di reclusione, di cui 18 pene detentive e sei anni di interdizione dal territorio svizzero. Una decisione che ha provocato, nell’estate del 2021, un’ondata di proteste nel semi-cantone.

Il Tribunale federale svizzero ha annullato la decisione della Corte d'appello di Basilea, stabilendo che la vittima non poteva essere incolpata per il suo primo incontro sessuale consensuale, ma ha stabilito che tenere conto della durata dello stupro "era conforme alla legge federale".

Guarda anche 

Una ricchissima famiglia indiana pesantemente condannata dalla giustizia ginevrina

Il Tribunale penale di Ginevra ha condannato venerdì a 4 anni e mezzo e 4 anni di reclusione i membri della ricca famiglia indiana degli Hinduja per usura professi...
22.06.2024
Svizzera

Un pallone da calcio finito in un giardino finisce in tribunale

Un tribunale turgoviese si è dovuto chinare su una vicenda iniziata con... una palla caduta in un giardino. Lo scorso settembre, un bambino di 7 anni stava giocand...
21.06.2024
Svizzera

L'accoltellamento di un automobilista gli costa 9 anni di carcere e l'espulsione

Il 28 marzo 2023 un cittadino turco allora 34enne guidava la sua Mercedes in compagnia della moglie nel centro di Zurigo. All'improvviso c'è stato uno scon...
19.06.2024
Svizzera

Una sentenza del Tribunale federale potrebbe far lievitare i costi della sanità

Una recente decisione del Tribunale federale (TF) potrebbe far lievitare i costi della sanità. I giudici di Mon Repos si sono infatti pronunciati a favore di una m...
18.06.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto