Svizzera, 27 novembre 2023

“Non ho paura di una Svizzera con 12 milioni di abitanti”

Il ministro della Giustizia Elisabeth Baume-Schneider in un'intervista pubblicata domenica dalla “NZZ am Sonntag” prevede che la situazione sul fronte dell'asilo nel 2024 si stabilizzerà sulla situazione attuale. Difende inoltre il tasso alto di immigrazione in generale, ritenendo che la Svizzera ha bisogno di lavoratori stranieri per mantenere la sua prosperità.

La consigliera federale prevede per il prossimo anno saranno presentate circa 28'000 domande d'asilo, come nel 2023, “supponendo che la situazione non cambi completamente, ad esempio in Medio Oriente”.

Elisabeth Baume-Schneider ha espresso la sua comprensione anche per alcune persone preoccupate per il numero di ospiti dei centri per richiedenti l'asilo in Svizzera. Secondo il capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) è legittimo che “la tolleranza diminuisca quando si subisce un furto per la terza volta”.



Ma il ministro della Giustizia ha comunque osservato che “la popolazione è ancora molto unita e disposta a mettersi in gioco”. Ha citato anche alcune misure adottate a Neuchâtel, in particolare: "Ci sono più addetti alla sicurezza sui trasporti pubblici e c'è una migliore illuminazione pubblica intorno ai centri di asilo e di notte".

Infine, Elisabeth Baume-Schneider ha difeso la libera circolazione delle persone con l’UE: “Non ho paura di una Svizzera di 12 milioni di abitanti”, ha dichiarato la consigliera federale. “Se vogliamo crescita e prosperità, abbiamo bisogno di lavoratori”.

Guarda anche 

Crescita record di stranieri nel 2023

Nel 2023 l'immigrazione in Svizzera ha registrato un'accelerazione. Alla fine dell'anno la popolazione residente permanente straniera era aumentata di 98'...
23.02.2024
Svizzera

Il Consiglio federale non vuole tassare l'immigrazione

Richiedere un contributo finanziario a tutti coloro che immigrano in Svizzera. È l'idea lanciata dal consigliere agli Stati Andrea Caroni (PLR/AR) ma che non v...
21.02.2024
Svizzera

Aumento record delle domande d'asilo nel 2023

La Segreteria di Stato della migrazione ha registrato un aumento significativo delle domande d’asilo nel 2023: 30’223 persone hanno chiesto asilo in Svizzera,...
16.02.2024
Svizzera

Immigrazione di massa: un decennio di prese in giro

9 febbraio 2024. Sono passati 10 anni dall’approvazione dell’iniziativa popolare “Contro l’immigrazione di massa” che, come dice il nome, mi...
11.02.2024
Opinioni

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto