Mondo, 24 novembre 2023

Scene di caos a Dublino dopo l'accoltellamento di tre bambini

Violenti scontri sono scoppiati giovedì sera a Dublino dopo un attacco con coltello che ha ferito diverse persone, tra cui tre bambini, in pieno giorno. Diversi veicoli, tra cui un'auto della polizia e un autobus, sono stati dati alle fiamme e dei negozi sono stati saccheggiati, riporta l'agenzia stampa AFP. L'episodio ha visto alcune cetinaia, se non migliaia di persone, alcune delle quali sventolavano bandiere irlandesi.

Gli scontri sono scoppiati in un quartiere abitato da immigrati e in un contesto in cui circolavano voci sulla provenienza del presunto aggressore, che la polizia ha semplicemente indicato come un uomo sulla cinquantina, ricoverato in ospedale. La polizia è stata presa di mira dai proiettili lanciati da una folla ostile anche ai “media mainstream”. Intorno alle 22:00 ora locale (23:00 in Svizzera), la polizia ha riferito che le strade del centro di Dublino erano ormai “per lo più calme”.

“Non tollereremo che un piccolo numero utilizzi fatti spaventosi per seminare divisione”, ha detto in una nota il ministro della Giustizia Helen McEntee, chiedendo “calma”. Ha inoltre avvertito che gli attacchi alla polizia devono essere “condannati” e saranno trattati “severamente”. Un funzionario di polizia, il commissario Drew Harris, ha parlato ai giornalisti di una “fazione di teppisti pazzi guidati dall’ideologia di estrema destra”.

"I fatti" avvenuti all'inizio del pomeriggio, con il ferimento grave di una donna e di una bambina, "non sono ancora chiari", ha sottolineato, deplorando "voci" e "insinuazioni" diffuse "a scopo doloso".



"Gli irlandesi vengono attaccati da questa feccia", ha detto un individuo durante gli scontri, altri tra la folla riferendosi all'omicidio di un giovane insegnante da parte di un cittadino slovacco recentemente condannato all'ergastolo. Scene di saccheggio si sono verificate anche in una via commerciale dopo che dei giovani hanno approfittato dell'assenza della polizia.

Secondo i primi elementi dell'indagine, un uomo ha aggredito diverse persone intorno alle 13:30 ora locale (14:30 in Svizzera), ha detto in una conferenza stampa Liam Geraghty, capo della polizia locale. Un sospetto è stato arrestato, ha annunciato il primo ministro irlandese Leo Varadkar. Secondo la polizia si tratta di un uomo sulla cinquantina, ricoverato in ospedale.

La polizia non cerca “nessun altro”, ha dichiarato Liam Geraghty, sottolineando che gli investigatori hanno escluso qualsiasi movente “terroristico” visti i primi elementi dell'indagine. "Sembra trattarsi di un attacco isolato di cui dobbiamo determinare le ragioni", ha detto, riferendosi all'uso di un coltello.

"Ma non siamo in grado di fornire ulteriori informazioni sulla natura delle lesioni", ha aggiunto. Secondo i media irlandesi gli eventi sono avvenuti vicino a una scuola. Le cinque vittime sono state portate in diversi ospedali nella regione della capitale irlandese, ha detto la polizia.

"Siamo tutti scioccati dagli eventi accaduti a Parnell Square", ha detto il primo ministro irlandese in una nota, inviando "pensieri e preghiere" alle vittime e alle loro famiglie. Le vittime sono un uomo, una donna e tre bambini piccoli. Ferite “gravemente” secondo la polizia sono una bambina di cinque anni e la donna, intorno ai trent'anni. Secondo la polizia, un bambino di cinque anni è stato dimesso dall'ospedale.

Guarda anche 

Asilo, il Parlamento chiede più fermezza con l'Italia

Dopo il Consiglio degli Stati dello scorso giugno, martedì è stato il Consiglio nazionale ad accogliere una mozione di Damian Müller (PLR/LU) che chied...
20.12.2023
Svizzera

Accordo di Dublino, il parlamento chiede all'UE di intervenire sull'Italia

Da quasi un anno l’Italia non rispetta più l'Accordo di Dublino, decisione che impedisce alle autorità svizzere di rimandare in Italia i richieden...
12.11.2023
Svizzera

Attacco con il coltello in un liceo francese, ucciso un insegnante

Un uomo armato di coltello ha ucciso un insegnante e ferito gravemente due persone in un liceo di Arras, nel nord della Francia, venerdì mattina, riferiscono i med...
13.10.2023
Mondo

La Germania non accetta più richiedenti l'asilo provenienti dall'Italia

La Germania ha annunciato mercoledì che sospenderà l'accoglienza volontaria dei richiedenti asilo provenienti dall'Italia, prevista dagli accordi eu...
14.09.2023
Mondo

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto