Mondo, 23 novembre 2023

La destra euroscettica vince le elezioni in Olanda

Secondo gli exit poll il PVV di Geert Wilders ha vinto le elezioni legislative di mercoledì nei Paesi Bassi raddoppiando quasi i suoi seggi nel parlamento olandese.

Il PVV (Partito della Libertà), secondo l'istituto Ipsos, ha ottenuto 35 seggi su 150, una vittoria considerata molto comoda in un parlamento particolarmente frammentato. L'alleanza verde-sinistra di Frans Timmermans è seconda con 25 seggi, mentre il VVD di centrodestra ha ottenuto 24 seggi.

Il PVV “non può più essere ignorato”, ha commentato Wilders alla pubblicazione dei primi exit poll, invitando gli altri partiti a lavorare insieme per formare una coalizione. Prima delle elezioni, i leader degli altri tre grandi partiti avevano assicurato che non avrebbero partecipato ad una coalizione guidata dal PVV.



Ma all’uscita dalle urne, il popolare e populista Pieter Omtzigt si è detto “disponibile” a guidare i Paesi Bassi pur ammettendo che il processo non sarebbe stato “facile”. Il suo partito Nuovo Contratto Sociale (NSC), creato la scorsa estate, avrebbe ottenuto 20 seggi. Frans Timmermans ha immediatamente respinto l’idea di unirsi a una coalizione di Geert Wilders. “È giunto il momento per noi di difendere la democrazia”, ha affermato.

“È una vittoria schiacciante e crea una dinamica completamente nuova”, ha detto all’AFP Diederick van Wijk del Clingendael Institute. Secondo lui gli altri partiti hanno commesso un errore strategico concentrandosi sull'immigrazione e facendo così il gioco del PVV. “Un primo ministro Wilders potrebbe essere alla nostra portata”, ha aggiunto.

Se confermata dai risultati finali, la vittoria di Geert Wilders segna un improvviso spostamento a destra che sarà accolto con apprensione a Bruxelles: il PVV ha infatti promesso un referendum sull'adesione dei Paesi Bassi all'Unione europea.

Guarda anche 

Violenti scontri all'Aia a margine di un incontro tra eritrei

Sabato sera all'Aia si sono verificati gravi scontri tra un gruppo di eritrei e la polizia. Come ha riportato il quotidiano olandese “De Telegraaf”, ci s...
18.02.2024
Mondo

La Lega dei Ticinesi di Blenio pronta per la sfida delle comunali

La Lega dei Ticinesi sezione Blenio, si ripresenta per le prossime elezioni con una lista completa per il Municipio che, unica per Blenio, candida due donne e complessiva...
30.01.2024
Ticino

Bioggio – Il Gruppo LEGA-UDC-Libertà e Trasperanza si presenta

A Bioggio il Gruppo LEGA-UDC-Libertà e Trasparenza (LeT) ha presentato le liste per le Elezioni Comunali 2024 che saranno composte da 7 candidati per il Municipio ...
26.01.2024
Ticino

Lega dei Ticinesi, UDC e Indipendenti insieme per fare… Più Chiasso!

Volti noti ma anche tante novità all’interno della lista presentata da Lega-UDC-Indipendenti per le prossime elezioni comunali. L’obiettivo è...
24.01.2024
Ticino

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto