Magazine, 13 ottobre 2023

Trascinano un’asina col fuoristrada e filmano il tutto: denunciati

L’animale, con una corda attorno al collo, è stato trascinato per circa 30 metri

VILLAPUTZU (Italia) – Un operaio 28enne un allevatore 32enne sono stati denunciati per maltrattamenti su animali: lo scorso agosto hanno legato una corda attorno al collo di un’asina che non voleva spostarsi dal luogo in cui aveva partorito e l’hanno trascinata per 30 metri usando un fuoristrada. Non contenti, avevano filmato il tutto e postato il video su Instragram! 

 
 
Le tante segnalazioni giunte ai carabinieri hanno fatto scattare gli accertamenti. I carabinieri hanno acquisito il video postato dal 28enne e, dopo averlo visionato, sono risaliti all’autore.

Guarda anche 

Sempre più bambini sono vittime di abusi e maltrattamenti

Secondo un sondaggio condotto dal''associazione Pédiatrie suisse in 19 cliniche pediatriche, nel 2023 sono stati trattati per abusi 2097 bambini e adolesce...
30.04.2024
Svizzera

Schiaffi alla figlia di 12 anni che mostrava foto osè sui social: “dati al fine di educare”

ROMA (Italia) – Ha preso a schiaffi la figlia, allora 12enne, fino a farle venire un occhio nero e, come sostenuto dalla Procura di Roma, una ferita al labbro perch...
29.02.2024
Magazine

Condannata per aver tenuto i suoi animali domestici in condizioni "poco igieniche"

Il Ministero pubblico di Berna-Mittelland ha recentemente condannato una donna bernese per diverse violazioni della legge sulla protezione degli animali. Nel suo appartam...
17.11.2023
Svizzera

Maltrattano il figlio perché gay: chiesto il rinvio a giudizio per i genitori

TORINO (Italia) – Quando hanno scoperto che il loro figlio era gay, lo hanno minacciato e punito affinché diventasse eterosessuale. Sono le accuse mosse dall...
27.10.2023
Magazine

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto