Sport, 29 settembre 2023

L’Ambrì di rimonta, il Lugano di rincorsa: benvenuti al primo derby stagionale

Bianconeri e biancoblù si troveranno faccia a faccia questa sera alla Cornèr Arena. Ogni derby è delicato e importante, ma quello di stasera conta tantissimo specie per gli uomini di Gianinazzi

LUGANO – Ci eravamo lasciati col Lugano capace di vincere 3 derby su 4, la scorsa stagione. Ci siamo salutati con i bianconeri reduci da tre KO consecutivi in campionato e con i biancoblù capaci di vincere sabato a Langnau all’overtime per poi compiere una pazzesca rimonta dall’1-4 al 5-4 in casa col Losanna, martedì. Ci ritroviamo ora con le nostre due compagini ticinesi pronta a darsi “battaglia” per la prima volta in stagione. L’appuntamento è per questa sera alla 19:45 alla Cornèr Arena per uno di quei derby delicati e caldi per la classifica. 

 
 
In realtà le due squadre si sono affrontate già lo scorso 8 settembre, sempre sulle rive del Ceresio, in amichevole, col Lugano capace di vincere per 3-2 con la rete decisiva di Marco Müller a 8” dal termine della partita, ma in soli 21 giorni ne sono successe di cose e anche per questo il 250° derby ticinese si appresta a essere delicato e complicato. I bianconeri sembrano ancora un cantiere, con tanti giovani sulla rampa di lancio, vogliosi di fare, di mettersi in mostra ma ancora acerbi, mentre i veterani sembrano ancora pattinare col freno a mano tirato. I nuovi faticano a entrare nei meccanismi di squadra, anche se il vero problema del Lugano in questo momento è il gol. La squadra di Gianinazzi gioca bene, è anche bella e divertente da guardare (fatta eccezione per la pessima prestazione di domenica scorsa contro la corazzata Lions), crea molto ma concretizza poco. Decisamente troppo poco. Il 12° posto in classifica, in fondo, fotografa appieno la situazione luganese.
 
 
L’Ambrì, da parte sua, dopo l’ottimo avvio condito da 2 vittorie nelle prime 2 uscite stagionali, ha conosciuto qualche uscita a vuoto, per poi rigenerarsi nelle ultime due sfide, in casa del fanalino di coda Langnau e tra le mura amiche contro il Losanna. I biancoblù al momento sembrano più in forma, più in palla, con gli stranieri che trovano la via della rete con buona frequenta (già 7 punti realizzati sia per Dauphin e Lilja, oltre agli 8 di Spacek) e con un Pestoni capace di infiammare la Valle con giocate superlative, come in occasione della rete decisiva contro i vodesi. Il quinto posto in classifica non mente e spiega l’ottimo inizio stagionale dei ragazzi di Cereda e questa sera scenderanno a Lugano col chiaro obiettivo di prolungare la striscia positiva e di mandare letteralmente in crisi i cugini.
 
 
Sarà quindi un derby delicato, interessante, da gustarsi che potrebbe dire molto, ovviamente non tutto, sul futuro a breve termine delle due compagini. L’Ambrì ci arriva da favorito, il Lugano – non solo perché obbligato a fare risultato, ma anche per il semplice fatto di giocare in casa – è chiamato alla riscossa e a migliorare una situazione alquanto delicata fin dalle prime battute stagionali, cosa che purtroppo sta diventando un’abitudine…

Guarda anche 

Lugano, 5 passi verso l'obiettivo

LUGANO - Alla fine a decidere è stato il rigore di Ruotsalainen e il Lugano colleziona la sua quarta vittoria consecutiva. La classifica sorride, perché...
25.02.2024
Sport

Condannato a un anno di carcere il richiedente l'asilo che abusò di una ragazza su un treno

Il richiedente l’asilo che lo scorso ottobre era stato arrestato con l’accusa di aver abusato sessualmente di una giovane su un treno regionale tra Lugan...
24.02.2024
Ticino

“Da attaccante a portiere: per la passione si fa tutto!”

LUGANO - Andrea Maksimovic (29 anni) è uno dei tanti giocatori cresciuti in casa Lugano Sharks. Dopo una pausa di un paio di anni per motivi pr...
23.02.2024
Sport

Un rosso di troppo e il Lugano si lecca le ferite

GINEVRA – Si sperava, in casa Lugano, che l’effetto Europa si facesse sentire sul Servette, reduce dalla sfida di giovedì sera contro il Ludogorets nei...
19.02.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto