Svizzera, 23 settembre 2023

Condannato a 12 anni di carcere e espulsione per aver ucciso un bebè

Il tribunale distrettuale di Winterthur (ZH) ha condannato un cittadino tedesco di 28 anni a 12 anni e tre mesi di carcere per omicidio e altri crimini, in particolare per aver maltrattato il figlio della sua compagna fino a provocarne la morte. Nella sentenza pronunciata venerdì, la Corte ha aggiunto alla sentenza una pena pecuniaria e l'espulsione dal territorio svizzero per un periodo di 11 anni, dopo aver scontato la pena detentiva.



I fatti incriminati risalgono alla primavera del 2021. I giudici sono convinti che l'imputato abbia scosso e picchiato più volte il ragazzino di 20 mesi quando era affidato alle sue cure. Il bambino alla fine morì per lesione cerebrale traumatica. L'autopsia ha evidenziato anche la frattura di una vertebra toracica, precedente alle lesioni mortali.

Guarda anche 

Si vendicava dell'ex moglie prendendo multe a suo nome

Un cittadino kosovaro è stato appena condannato dalla giustizia friburghese per un crimine quantomeno singolare. Per vendicarsi della sua ex compagna si metteva al...
24.05.2024
Svizzera

Condannata per aver comprato un puntatore laser per giocare con il gatto

I puntatori laser sono un gadget popolare per far divertire facilmente il proprio gatto. Ma in Svizzera l'acquisto di tali oggetti può esporvi a sanzioni. Lo h...
14.05.2024
Svizzera

A processo per aver cercato di strangolare la vicina mentre dormiva

Una famiglia residente nel canton Argovia ha vissuto una notte di orrore la scorsa estate, quando una bambina di 9 anni è stata svegliata dal vicino 17enne che cer...
10.05.2024
Svizzera

Winterthur o Servette: chi toccherà ai bianconeri?

LUGANO - L’ultima squadra che ha vinto per due anni consecutivi la Coppa Svizzera è stato il Basilea: nel 2007 e poi nel 2008 (contro il Bellinzona). A ...
28.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto