Sport, 03 luglio 2023

“L’atletica e la televisione le mie grandi passioni …”

Incontro con Sara Bellini, volto noto della TV ticinese nonché ex sportiva di valore

LUGANO - Sara Bellini non è soltanto una brava giornalista ed una poliedrica presentatrice, no. È anche un amica: gentile, buona e pure bella, da anni è uno dei volti più noti della televisione ticinese. Dapprima come valletta, ci sia concesso il termine, della trasmissione Palla lunga e pedalare della RSI (con Maurizio Canetta e Enrico Carpani) ed in seguito in trasmissioni di successo a Teleticino, quasi sempre al fianco del suo collega e amico Gianfranco De Santis, con il quale forma una delle coppie più affiatate ed apprezzate del nostro panorama TV.


Sara è sposata con Gabriele Botti, ex giornalista del Giornale del Popolo e mamma di Elia. Il primo, ci ha detto nei giorni scorsi a colazione, è un valido supporto per la sua carriera; con il secondo ha un rapporto particolare. “Siamo amici e parliamo tantissimo”. 



Figlia di una coppia mo-mò di Vacallo e Morbio Inferiore, è stata anche una valida sportiva: ha praticato l’atletica leggera (400 metri, salto in lungo e salto in alto). Il suo migliore risultato? Il titolo svizzero ai campionati svizzeri nella 4x400 insieme a Nathalie Zamboni, Monica Borella e Loredana Nocelli. Nel lontano 1991, quando correva per i colori della SAL Lugano. “Ora tocca a mio figlio: ha iniziato a fare atletica. Ma per superare la mamma, dovrà allenarsi tantissimo”, dice divertita Sara.


Donna e protagonista in TV: difficile?
No, non mi sono mai trovata in difficoltà. Faccio il mio mestiere con umiltà


I suoi colleghi maschi come la trattano?
Benissimo, con rispetto


Le dico un nome: Gianfranco De Santis?
Bravissimo professionista e grande amico nella vita


Giornalista e presentatrice TV: cosa le piace di più?
Sicuramente fare trasmissioni ed interviste televisive


Anche suo marito è giornalista...
Non pratica più...


Vi confrontate?
Da sempre, lui è un importante supporto per me. Mi consiglia, senza essere invadente


Moglie e mamma: il rapporto con suo figlio?
Ottimo. Con Elia siamo amici, parliamo tantissimo


Sport preferito?
L’atletica leggera


L’atletica leggera, appunto..
In passato l’ho praticata a buoni livelli


Non sia modesta, lei è stata protagonista!
Beh, diciamo che ho vinto dei titoli giovanili a livello ticinese e uno a livello svizzero nella staffetta 4x400.


Si ricorda con chi?
Come no? Nathalie Zamboni, Monica Borella e Loredana Nocelli, Ci vediamo ancora.


In Ticino ora l’atletica va bene, pensiamo a Ricky Petrucciani e Ajla Del Ponte… 
Certo, assolutamente. Li seguo entrambi. Hanno dei numeri e possono ambire a grandi risultati.


Partiamo col nostro giochino: Lugano o Ambrì?
HC Lugano


Idolo nello sport
Marco Odermatt e Simon Ehammer


Idolo nella vita
Mia mamma Rosi


Miglior attore
Tom Cruise


Miglior attrice
Meryl Streep


Il film
Non ci resta che piangere, con Roberto Benigni e Massimo Troisi


Cantante donna
Madonna


Cantante uomo
Il gruppo U2


Radio preferita
Radio3i, facile no?


E la TV?
Teleticino, ci mancherebbe...


Collega preferito?
Gianfranco De Santis


Il libro...
Firmino, di Sam Savage


A cena con…
Carla del Ponte


Uomo più bello?
Mio marito


La famiglia è...
Il centro


Pregio?
Fedele, in tutti i sensi


Difetto?
Impegnarmi di più nel coltivare le mie passioni…

M.A.

Guarda anche 

“Ho militato nel Wiedikon, la squadra in cui iniziò Kuhn”

LUGANO - I giornalisti non “professionisti”, ossia coloro che nel tempo libero hanno collaborato o collaborano con le varie testate pur pratica...
19.02.2024
Sport

“Sogno un mondo migliore, con più tolleranza e rispetto”

LUGANO - Roberto Mazzetti (1955) è uno dei tanti giocatori che hanno vestito la maglia dell’Ambrì Piotta e del Lugano. Non una grandissima c...
11.02.2024
Sport

“L’ACB di patron Calleri? Sogno purtroppo svanito”

LUGANO - Riccardo Di Benedetto (classe 1985) da due anni è il preparatore dei portieri del Lugano e supervisore dei colleghi che operano nell’Aca...
04.02.2024
Sport

“Ho fatto anche il giornalista. Che tempi e quanti ricordi!”

LUGANO - Luca Righetti (1970) è legale interno e responsabile media dell’HC Lugano. Dal 1999, anno in cui i bianconeri iniziarono la loro brillante...
29.01.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto