Ticino, 09 giugno 2023

In manette un dipendente della Sezione della logistica

Un dipendente cantonale attivo presso la Sezione della logistica è stato arrestato mercoledì con l'accusa di corruzione per aver ricevuto alcune migliaia di franchi. Il caso - riporta la RSI - rientra nell'inchiesta che ha già portato dietro le sbarre diverse persone per una serie di truffe assicurative. 


Il tutto si graviterebbe attorno a due responsabili della Belfor, che avrebbero truffato le assicurazioni corrompendo gli ispettori delle compagnie. Reati, quelli di truffa e corruzione tra i privati, che gli arrestati contestano. Gli indagati a vario titolo sono una dozzina, ma il numero potrebbe aumentare con l'intensificarsi dell'inchiesta.  

Guarda anche 

Completato il ponte in Vallemaggia: un esempio di eccellenza e collaborazione

L’Esercito svizzero ha portato a termine con successo la costruzione di un ponte di supporto lungo 61 metri in Vallemaggia, segnando una pietra miliare nella rip...
23.07.2024
Ticino

Endorfine Festival, aperte le prevendite. Tra gli ospiti Lucarelli, Capatonda e il premio Nobel Muratov

Vertigini è il titolo della sesta edizione di Endorfine, il Festival internazionale del pensiero che si terrà dal 13 al 15 settembre al Palazzo...
23.07.2024
Ticino

Sconosciuto distrugge le vetrine di diversi negozi a Lugano, arrestato subito dopo i fatti

Uno sconosciuto ha distrutto diverse a Lugano nella notte tra venerdì e sabato a Lugano. Come riporta il Corriere del Ticino, l'uomo ha infranto le vetrine di ...
23.07.2024
Ticino

Ponte di Visletto: un risultato straordinario raggiunto dai tecnici DT, progettisti e imprese private

Meno di quindici giorni per un lavoro che abitualmente richiede mesi. Tanto hanno impiegato i tecnici del DT, i progettisti e le imprese private nell’eseguire ...
22.07.2024
Ticino

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto