Sport, 28 maggio 2023

Un brutto ACB perde 6-0 contro lo Stade Lausanne

Losanna e Yverdon volano in Super League

BELLINZONA - Il ricorso è stato vinto: esattamente come lo scorso anno il Bellinzona ha ricevuto la licenza per la stagione 2023-24 in seconda istanza. Il club granata ha convinto la commissione della Swiss Football League, che il primo maggio l'aveva negata per ragioni 'finanziarie e giuridiche' e per il ruolo poco chiaro di Pablo Bentancur in seno alla società. Unica squadra dei due maggiori campionati elvetici a non averla ricevuta in prima istanza, il Bellinzona potrà giocare per il secondo anno consecutivo in Challenge League, con la matematica salvezza raggiunta due settimane or sono. Peccato che ieri sera a Losanna i granata hanno preso una sonora batosta dai padroni di casa. Battuti 6 a 0 dallo Stade, i giocatori della Turrita sono dovuti rientrare in Ticino con la coda tra le gambe.


È durata un solo anno la permanenza del Losanna in Challenge League. Custodio e compagni infatti, grazie al pareggio esterno con il risultato di 2-2 sul campo dell'Aarau, si sono assicurati il secondo posto in classifica, sinonimo di promozione diretta in Super League. Il massimo campionato svizzero si prepara così ad accogliere dall'anno prossimo un'altra formazione vodese che si va ad aggiungere all'Yverdon di Schällibaum vincitore del titolo.



Lo Stade Lausanne dovrà invece passare dallo spareggio contro una tra Winterthur e Sion, in campo dopodomani per l'ultimo appuntamento di campionato, per continuare a sperare nella promozione. Nonostante la netta vittoria tra le mura amiche contro il Bellinzona, come già detto in apertura, i biancorossi si sono dovuti accontentare della terza piazza. Penultimi invece i granata che, con la salvezza già in tasca hanno terminato la prima stagione dal ritorno in Challenge solo davanti al retrocesso Xamax.

Guarda anche 

"Cosa fa il Municipio contro il littering stradale?"

A Bellinzona vi sono zone con problemi di littering per il consigliere comunale Manuel Donati (Lega), che ha deciso di segnalare al Municipio, tramite interpellanza, di &...
21.02.2024
Ticino

Calcio in lutto: è morto Andreas Brehme

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Una triste notizia è giunta questa mattina dalla Germania: il calcio piange la morte di Andreas Brehme, che si è spento...
20.02.2024
Sport

Un rosso di troppo e il Lugano si lecca le ferite

GINEVRA – Si sperava, in casa Lugano, che l’effetto Europa si facesse sentire sul Servette, reduce dalla sfida di giovedì sera contro il Ludogorets nei...
19.02.2024
Sport

Tornano le svizzere: YB e Servette in missione europea

LUGANO – Dopo la scorpacciata di gol, emozioni e adrenalina regalateci dalla prima due giorni dei match di andata degli ottavi di finale di Champions League, e in a...
15.02.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto