Mondo, 06 maggio 2023

Cerca di uccidere l'ex moglie, poi si toglie la vita

Tragedia a Cremnago di Inverigo (provincia di Como), dove nel pomeriggio di ieri un 62enne ha prima tentato di uccidere l'ex moglie per poi barricarsi in casa e togliersi la vita con un colpo di pistola. L'uomo si è presentato a casa della donna: ha aperto il fuoco, ferendola leggermente al viso. 


I media comaschi riferiscono che al momento dei fatti erano presenti anche le figlie della coppia di sei e otto anni, ora sotto choc. È stata la stessa 32enne ad allarmare le forze dell'ordine che, al momento del loro arrivo, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Guarda anche 

L'Iran lancia decine di droni verso Israele

L'Iran ha lanciato sabato centinaia di droni contro Israele, ha detto un funzionario militare quasi due settimane dopo un raid contro il consolato iraniano a Damasco,...
14.04.2024
Mondo

Attacco con il coltello in un centro commerciale di Sydney, almeno 5 morti

Un uomo armato con un coltello ha attaccato diverse persone sabato in un affollato centro commerciale a Sydney, in Australia, causando la morte di cinque persone e divers...
13.04.2024
Mondo

Costrette a togliere il velo dopo l’arresto, musulmane risarcite

La città di New York ha accettato di pagare 17,5 milioni di dollari per risolvere una causa intentata da due donne musulmane che sostenevano che la polizia aveva v...
09.04.2024
Mondo

Negli USA una rara eclisse attirerà milioni di visitatori

Lunedì in Nord America milioni di curiosi potranno osservare un'eclissi totale, un fenomeno raro che attirerà numerosi turisti lungo una diagonale che a...
06.04.2024
Mondo

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto