Svizzera, 27 aprile 2023

Condannato per uno stupro avvenuto nel 2012, ma non sarà espulso

Il Tribunale di Losanna ha dato ragione a una cittadina camerunense che ha denunciato tardivamente uno stupro subito più di dieci anni fa. Il suo abusatore è stato condannato a 3 anni e 8 mesi di carcere.

Davanti alla sbarra si erano presentati l'autore della violenza, oggi 28enne e un suo amico di 30 anni, accusato di aver assistito (in presenza di un minore giudicato separatamente) alla scena. La perseveranza ha premiato il procuratore Jérémie Müller.

Il Ministero pubblico vodese aveva chiesto 7 anni e mezzo di carcere per l'autore dello stupro e la sua espulsione dal territorio per sette anni e 6 anni per lo “spettatore”, per aver sostenuto e approfittato della situazione e non aver soccorso la giovane in stato di shock.



Come riporta “LeMatin”, i giudici di Losanna hanno deciso nel tardo pomeriggio di mercoledì a favore della giovane donna. Il Tribunale penale distrettuale di Losanna ha osservato che "Il fascicolo, il rapporto dell'ospedale e il ritrovamento di crepe e lesioni sono prove che smentiscono l'ipotesi che tutto sia stato inventato".

È quindi stata accettata la versione della denunciante che sostiene che il rapporto non era consensuale. L'autore è quindi stato dichiarato colpevole di stupro ed è stato condannato a tre anni e otto mesi di carcere e ha dovuto pagare 10'000 franchi di risarcimento per danni morali. Gli sono stati addebitati anche 24'000 franchi di spese processuali. Non sarà tuttavia espulso. Per quanto riguarda il secondo accusato, è stato prosciolto dalle accuse.

Guarda anche 

Ubriaco, alla guida di una porsche colpisce una lamborghini e si dà alla fuga

Un conducente 58enne di Svitto ha suscitato scalpore a Lucerna in una notte d'estate dello scorso luglio. Sebbene avesse bevuto, si è messo al volante della su...
21.02.2024
Svizzera

Perde 40'000 franchi col gioco d'azzardo, ma la banca doveva fermarla (e dovrà risarcirla)

Un debito di 40'000 franchi di una ex cliente di PostFinance, contratto a causa di un errore informatico della banca, dovrà essere cancellato. La giustizia rit...
11.02.2024
Svizzera

Un uomo armato tiene un ostaggio i passeggeri di un treno vicino a Yverdon

Giovedì sera si è verificata una presa di ostaggi in un treno nei pressi di Yverdon, nel nord del canton Vaud. Secondo quanto riferito dai media romandi e d...
09.02.2024
Svizzera

Spende 150'000 franchi del padre malato che le aveva affidato la carta bancaria

Una 40enne residente nel canton Ginevra è stata recentemente condannata per aver speso 150'000 franchi del padre, all'insaputa di quest'ultimo che le a...
08.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto