Svizzera, 26 aprile 2023

A causa del loro dentista devono sottoporsi al test dell'HIV

Il dentista cantonale dell'Argovia ha riscontrato diverse gravi violazioni igieniche in uno studio dentistico di Birr (AG). Il Dipartimento della Sanità ha quindi chiuso lo studio all'inizio di aprile. I pazienti devono ora essere sottoposti al test dell'HIV. Come misura d'emergenza, il Ministero della Salute ha emesso una decisione superprovvisoria di chiusura dello studio il 3 aprile, per evitare ulteriori rischi per i pazienti. La decisione di chiudere definitivamente lo studio è arrivata otto giorni dopo, in accordo con il dentista interessato.



L'ispezione del Cantone ha rivelato che il dentista lavorava con strumenti non sterili e che il dentista stesso aveva problemi di salute. Questi problemi di salute sarebbero la causa delle carenze igieniche. Il dentista ha dovuto fornire alle autorità un elenco di persone che hanno ricevuto cure dentistiche nel suo studio da quando si sono verificate le irregolarità.
Le persone interessate sono state informate della situazione dall'ufficio e gli è stato consigliato di sottoporsi al test per l'epatite e l'HIV.

Guarda anche 

A processo per aver cercato di strangolare la vicina mentre dormiva

Una famiglia residente nel canton Argovia ha vissuto una notte di orrore la scorsa estate, quando una bambina di 9 anni è stata svegliata dal vicino 17enne che cer...
10.05.2024
Svizzera

Ricercato dalla polizia, su Internet prende in giro la Svizzera: "Sono già tornato quattro volte"

Il tunisino Omir V. (nome di fantasia) è uno dei latitanti più ricercati della Svizzera. Mentre la polizia è alla ricerca di questo violento gi&agrav...
12.04.2024
Svizzera

Condannato a 19 anni di carcere per aver seppellito un amico in una grotta

La Corte Suprema del Canton Argovia non ha riconosciuto l'irresponsabilità dell'imputato e ha confermato la pena detentiva dell'"assassino delle c...
26.03.2024
Svizzera

Fa ricorso al Tribunale federale dopo aver perso la patente, ma le costa caro

Un'automobilista argoviese di 65 anni si è rivolta al Tribunale federale per contestare il ritiro della sua patente di guida. Nell'aprile 2020 la donna ave...
31.01.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto